Gli squalificati in Serie A, il giudice sportivo: Milan nei guai, in 7 saltano il prossimo turno

Gli squalificati nel campionato di Serie A, tutti i provvedimenti del giudice sportivo dopo l'ultima giornata del massimo campionato italiano

E’ stato pubblicato l’elenco degli squalificati del campionato di Serie A dopo la 17esima giornata. Il turno ha regalato tantissime emozioni e indicazioni per le zone alte e basse della classifica. Continua il momento entusiasmante dell’Atalanta che ha vinto sul campo del Benevento, 1-4 il risultato finale. Punti preziosissimi per Fiorentina e Bologna, continua a sorprendere l’Hellas Verona che ha avuto la meglio anche del Crotone. Pareggio nel big match tra Roma e Inter, ne approfittano Juventus e Milan che in casa hanno avuto la meglio di Sassuolo e Torino. Colpi esterni di Napoli e Lazio. In 7 salteranno il prossimo turno, il Milan dovrà fare i conti con l’assenza pesantissima di Leao.

Gli squalificati in Serie A, il giudice sportivo

Juventus Sassuolo
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 12 gennaio 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

OBIANG AVOMO Pedro Mba (Sassuolo): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AZEVEDO JUNIOR Hernani (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DA CONCEICAO LEAO Rafael (Milan): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

DI LORENZO Giovanni (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

JANKTO Jakub (Sampdoria): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

RECA Arkadiusz (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RINCON HERNANDEZ Tomas Eduardo (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).