La Juventus recrimina: proteste per il rigore non concesso su Cristiano Ronaldo [VIDEO]

La Juventus protesta per il rigore non concesso su Cristiano Ronaldo. Il contatto in area ha fatto infuriare i bianconeri

La Juventus ha disputato una partita veramente bruttissima contro il Porto, ma può recriminare per un calcio di rigore non concesso a Cristiano Ronaldo. Si è conclusa l’andata degli ottavi di finale di Champions League, i bianconeri sono scesi in campo contro il Porto. Partenza horror della squadra di Andrea Pirlo: papera Szczesny-Bentancur, arriva il gol di Taremi. Nel secondo tempo il raddoppio con Marega. Nella ripresa Chiesa tiene in vita la speranza qualificazione con il gol del definitivo 2-1. Ma nel finale la Juventus può recriminare per un calcio di rigore non concesso per un fallo su Cristiano Ronaldo, il contatto in area di rigore sembra evidente.

Il rigore su Cristiano Ronaldo