Metzelder rinviato a giudizio: dovrà presentarsi in Tribunale

Problemi con la giustizia per l'ex calciatore del Real Madrid Metzelder. Il tedesco è stato rinviato a giudizio

Una brutta storia che riguarda il mondo del calcio e che risale al 2019: Christoph Metzelder dovrà presentarsi a fine aprile in tribunale. L’accusa? Quella di essersi procurato e di aver successivamente inviato materiale pedopornografico. Nel dettaglio il calciatore ex Schalke avrebbe diffuso 29 fra immagini e video, secondo quanto riportato dai media tedeschi l’ex calciatore avrebbe girato i file anche di minorenni ad una donna di Amburgo. Fino al momento Metzelder ha respinto ogni tipo di accusa, qualche mese fa si parlava addirittura di ammissione di colpa. Adesso l’ex calciatore ha cambiato avvocato.

Chi è Christoph Metzelder

Metzelder
Foto di Caroline Seidel / Ansa

Christoph Metzelder è un ex calciatore tedesco, di ruolo difensore. Le prime esperienze da giocatore si sono registrate nelle giovanili di Tus Haltern, Schalke 04 e Preußen Münster. La prima vera esperienza è stata però con la maglia del Borussia Dortmund, si è messo in mostra come un difensore affidabile. Colleziona in totale 126 presenze e attira le attenzioni del Real Madrid, viene ingaggiato dal club spagnolo. L’avventura è però altalenante, il tedesco ha dovuto fare i conti anche con una serie di infortuni. Torna allo Schalke 04, questa volta in prima squadra. Si ritira nel 2012. Protagonista anche con la Nazionale, dall’Under 17 alla Prima squadra. Il 5 settembre 2019 è stato messo sotto indagine con l’accusa di pedopornografia.