Buffon lascia la Juventus al termine della stagione: una big o l’addio al calcio

Una big o il ritiro dal mondo del calcio. Sono in corso valutazioni per il portiere Gigi Buffon, certo l'addio alla Juventus

Gigi Buffon si sente ancora in grado di dare un contributo importante al mondo del calcio e non accetta di essere un panchinaro. Nemmeno alla Juventus. Ecco perché l’estremo difensore avrebbe deciso di lasciare il club bianconero al termine della stagione. A 43 anni ha confermato di poter giocare ad alti livelli e sono in corso valutazioni sul futuro: aspetta una chiamata da una big in Serie A o all’estero oppure deciderà per il ritiro. Gigi si è dovuto accontentare di 5 presenze in campionato, una in Champions League e 4 in Coppa Italia, un bottino non all’altezza considerando le 15 presenze della scorsa stagione.

La Coppa Italia e poco altro

Buffon
Foto di Estela Silva / Ansa

Gigi Buffon dovrebbe scendere in campo in finale di Coppa Italia contro l’Atalanta, ma in campionato dovrà accontentarsi di accomodarsi in panchina. La Juventus è fuori dalla lotta per lo scudetto, ma dovrà mantenere le prime quattro posizioni per garantirsi la qualificazione in Champions League, il tecnico Pirlo non ha intenzione di attuare il turnover. Il rapporto tra l’allenatore ed il portiere è ottimo, così come con il gruppo e con la dirigenza. Ma Buffon è ambizioso, nella vita ed anche come professionista. Non si accontenta di un ruolo di secondo piano. Per il momento non sono arrivate proposte concrete, Gigi valuterà il futuro nei prossimi mesi.

“Cristiano Ronaldo rischia una squalifica”, il portoghese nei guai [FOTO]