Chi è Adolfo Gaich, il gigante che ha mandato in crisi la Juventus

Adolfo Gaich è considerato un ottimo attaccante. Si è già messo in mostra con la maglia del Benevento

Adolfo Gaich non dimenticherà facilmente la partita del campionato di Serie A contro la Juventus, il calciatore del Benevento ha messo a segno una rete fondamentale per la salvezza in Serie A della squadra di Filippo Inzaghi. Si candida ad essere un ottimo calciatore nelle prossime stagioni, l’obiettivo per il presente è quello di mettersi in mostra nel massimo campionato italiano e conquistare la permanenza con la maglia del Benevento. La società del presidente Vigorito ha messo a segno un grandissimo colpo di calciomercato e l’argentino può confermarsi ad altissimi livelli, il classe 1999 ha già dimostrato tantissime qualità.

Chi è Adolfo Gaich

Adolfo Gaich
Foto di Alessandro di Marco / Ansa

Adolfo Julián Gaich è un calciatore argentino. E’ nato in Argentina, a pochi chilometri da Cordoba ed è di origine tedesca. Si tratta di un attaccante molto forte fisicamente, ma che ha dimostrato di essere molto pericoloso anche a campo aperto. E’ soprannominato “Tanque”, “Gringo” o “Il dromedario del gol”, proprio per le sue qualità in progressione. Inizia la carriera nelle giovanili del San Lorenzo, poi viene promosso in prima squadra. Nel 2020 viene acquistato dal CSKA Mosca, va in gol anche in Europa League.  Nel mercato di gennaio 2021 viene acquistato dal Benevento in prestito con riscatto fissato a 11 milioni di euro. Importantissimo il suo gol in campionato contro la Juventus. Protagonista anche con l’Argentina, dall’Under 20 alla prima squadra.