E’ morto Marco Bogarelli, addio al re dei diritti tv: aveva il Covid

Marco Bogarelli è morto in seguito alla positività al Covid. Era considerato il re dei diritti tv

E’ morto questa notte Marco Bogarelli, manager molto conosciuto nel mondo dello sport e famoso come il re dei diritti tv. Aveva 64 anni ed era stato colpito dal Covid una decina di giorni fa. L’ex presidente di Infront Italy era stato ricoverato a Milano in seguito ad una polmonite, poco fa la triste notizia della sua morte. Bogarelli fu il primo a portare in Italia i diritti tv per la Nba, acquistati già dai primi anni Novanta. Nel 1995 fondò Media Partners, nel 2006 è arrivata l’integrazione con Infront. Fino al 2016 è stato presidente di Infront Italia ed è stato un punto di riferimento nella partnership con la Lega Serie A. Poi altri ruoli sempre legati al mondo del calcio, è stato consulente per alcuni soggetti legati al mondo del calcio e socio di minoranza del Mantova.

Lutto in casa Atalanta, è morto Willy Braciano Ta Bi: ucciso a 21 anni dal cancro