Juventus, positivo un componente del gruppo squadra: non è un calciatore

La Juventus deve fare i conti con una positività al Coronavirus, l'annuncio direttamente dal club bianconero

La Juventus è reduce dal pareggio contro il Verona ed il club bianconero deve fare i conti con una positività del gruppo squadra, non si tratta di un calciatore. Il club bianconero non ha disputato una buona partita contro la squadra di Juric, 1-1 il risultato finale con le reti di Cristiano Ronaldo e Barak. Si allontanano le chance di conquistare lo scudetto per la compagine di Andrea Pirlo, il prossimo impegno sarà contro lo Spezia con la necessità di conquistare i tre punti. I bianconeri sono ancora in corsa per il titolo, ma non possono permettersi un passo falso.

Juventus, un positivo al Coronavirus

Juventus Crotone
Foto di Alessandro Di Marco / Ansa

La Juventus ha registrato un nuovo caso di Coronavirus che però non condizionerà la sfida contro l’11 di Italiano. La conferma è arrivata attraverso un comunicato ufficiale pubblicato dal club bianconero: “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di un componente del gruppo squadra (non calciatore) che è stato posto in isolamento. La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra”. 

Lazio-Torino, Dal Pino: “per noi si gioca”, ma i granata non hanno intenzione di partire