Lazio, respinto il ricorso: contro il Torino si deve giocare

La sfida tra Lazio e Torino si giocherà regolarmente, è quanto deciso dalla Corte d'Appello. Il ricorso è stato respinto

Non arrivano buone notizie in casa Lazio, il club biancoceleste ha perso il ricorso con il Torino e dovrà scendere in campo nel match del campionato di Serie A. Le due squadre sono in corsa per obiettivi completamente diversi, i biancocelesti possono ancora lottare per la qualificazione in Champions League, mentre i granata sono obbligati a raggiungere la salvezza. La squadra di Simone Inzaghi è reduce da due vittorie consecutive, l’ultima sul difficile campo dell’Udinese, i granata dal pesante ko contro la Sampdoria. Le prossime partite saranno fondamentali per raggiungere i rispettivi obiettivi.

Lazio, respinto il ricorso

La Corte sportiva di Appello ha confermato la decisione del giudice sportivo e ha respinto il ricorso presentato dalla Lazio, la sfida contro il Torino si dovrà giocare. La partita era stata rinviata per per il divieto dell’Asl di Torino che ha bloccato la partenza della squadra di Nicola verso Roma. La Corte d’Appello ha dato ragione ai granata, la sfida contro la Lazio dovrà giocarsi.

Diritti tv in Serie A, la Lega rifiuta l’offerta di Sky, servirà un altro bando