Le notizie del giorno, scoppia un focolaio in Serie C. Allegri torna in Serie A, Juve e Roma sbeffeggiate

Le notizie del giorno, le ultime ore hanno regalato tantissime emozioni che riguardano il mondo del calcio italiano ed estero

Tutte le notizie del giorno che riguardano le squadre del campionato italiano ed estero. Il Monopoli è impegnato nel campionato di Serie C, ma il rendimento nelle prossime partite potrebbe essere condizionato dal Coronavirus: sono stati riscontrati ben 15 positivi, è scoppiato un vero e proprio focolaio. La squadra è reduce da una serie di risultati positivi ed è tornata in corsa per la qualificazione ai playoff, la stagione non è stata fino al momento entusiasmante, ma potrebbe regalare ancora soddisfazioni. Già nei giorni scorsi il Monopoli aveva comunicato quattro casi di positività, più i 15 delle ultime ore. Sono addirittura 19 i positivi. La Asl ha così deciso di interrompere tutte le attività della formazione biancoverde. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

E’ già scontro tra la Roma e l’Ajax. La sfida è già calda, gli olandesi hanno pubblicato un post sui social che richiama l’unico precedente ufficiale e che risale alla stagione 2002/2003 negli ottavi di Champions League. Il riferimento è al doppio scontro, all’andata l’1-1 mentre al ritorno la vittoria dell’Ajax con il risultato di 2-1. Gli olandesi hanno ricordato quella partita con due foto proprio del gol di van der Meyde, sotto il post tantissimi commenti dei tifosi della Roma. Prima del sorteggio è arrivato lo sfottò anche del Porto nei confronti della Juventus: “stiamo già aspettando il sorteggio della Champions League, e voi?”, si tratta di un attacco diretto proprio al club bianconero con riferimento al doppio scontro in Champions che ha visto la qualificazione dei portoghesi. Nell’immagini è raffigurato Grujic, in occasione proprio della sfida contro la Juventus, quando aveva finto un infortunio per perdere tempo. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Le notizie del giorno, gli ultimi aggiornamenti

Allegri
Foto di Daniel Dal Zennaro / Ansa

Continuano ad arrivare conferme su un possibile futuro al Napoli per Massimiliano Allegri. Le ultime indicazioni sono arrivate direttamente da Giovanni Galeone, ex allenatore vicino a Massimiliano Allegri a Radio Goal su Kiss Kiss Napoli.“Allegri prima scelta di De Laurentiis? Max è il migliore. I due si stimano molto e c’è anche affetto. È chiaro che con la Champions le cose potrebbero prendere una piega positiva. Non lo sento da tre giorni: qualche anno fa aveva più voglia di andare all’estero, soprattutto in Premier. Ora preferirebbe restare in Italia con una nuova sfida. Sarà una questione di programmi, di come arriverà in classifica quest’anno. Credo che De Laurentiis vorrà migliorare il Napoli. Allegri vuole un club che abbia ambizioni e il Napoli ha dimostrato di averne negli anni passati. Il Napoli non è una squadra qualunque”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

L’obiettivo di Cesare Prandelli è quello di raggiungere la salvezza, poi il suo compito con la Fiorentina sarà terminato. Il sogno di Commisso per la prossima stagione prende il nome di Maurizio Sarri. Il tecnico ex Juventus ha intenzione di tornare protagonista in Serie A, la Fiorentina si è messa in fila per provare a convincere il tecnico. Sono andati in scena altri contatti telefonici che hanno avuto esito positivo, Sarri ha aperto ad un possibile trasferimento in viola. La trattativa è però ricca di insidie, in particolar modo dal punto di vista economico ed in più l’inserimento di altri club potrebbe cambiare le carte in tavola. Ma la Fiorentina è su Sarri, la trattativa è destinata ad entrare presto nel vivo. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Juventus, Alessio Tacchinardi a CalcioWeb: “faccio fatica a non vederla nelle prime 8 in Europa. Ronaldo non si discute, consiglio Vlahovic”

I sorteggi di Champions League, i quarti di finale: tutti gli accoppiamenti, Bayern-Psg e Real Madrid-Liverpool

I sorteggi di Europa League, i quarti: tutti gli accoppiamenti, ostacolo Ajax per la Roma

L’analisi sui sorteggi: due scontri da brividi in Champions, in Europa League la strada sembra tracciata

Nazionale, i convocati di Mancini: 38 calciatori a disposizione per le prossime sfide, l’elenco