Moratti fa infuriare i tifosi della Juventus: “il fallo di Ronaldo su Cragno era da cartellino rosso”

L'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti scatena le reazioni, nel mirino il fallo di Cristiano Ronaldo su Cragno

Continuano ad arrivare reazioni dopo la 27esima giornata del campionato di Serie A, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha commentato la mancata espulsione di Cristiano Ronaldo nella partita della Juventus contro il Cagliari. Il portoghese è stato un assoluto protagonista, Cr7 ha messo a segno una tripletta che ha permesso ai bianconeri di riscattare la dolorosa eliminazione in Champions League contro il Porto. Ronaldo ha risposto alle critiche con una prestazione da grandissimo calciatore, l’intenzione è quella di concludere al meglio la stagione e provare a rientrare in corsa per lo scudetto. Voci anche sul suo futuro, al momento la situazione più calda porta al ritorno al Real Madrid.

Real Madrid, Zidane sgancia la bomba: “torna Cristiano Ronaldo? Può darsi…”

Massimo Moratti sul fallo di Cristiano Ronaldo

Cristiano RonaldoL’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti continua a pungere la Juventus, nel dettaglio l’argomento caldo è stato il fallo di Cristiano Ronaldo su Cragno. Il portoghese è entrato con il piede a martello e ha colpito violentemente il portiere avversario, l’arbitro ha deciso di graziarlo con il cartellino giallo. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli Moratti è sembrato abbastanza sicuro: “l’intervento di Cristiano Ronaldo su Cragno è da cartellino rosso, Ronaldo non è un calciatore cattivo, lo scontro è stato accidentale”. L’intervista ha scatenato più di qualche reazione, con i tifosi della Juventus che hanno deciso di rispondere per le rime sui social.

Cristiano Ronaldo: “c’è ancora tanto da conquistare”, ma non indossa la maglia della Juventus… [VIDEO]