Le notizie del giorno, l’annuncio di Suning spaventa l’Inter. Le confessioni di Orsato, le lacrime di Paulista

Le notizie del giorno, si è giocato un turno importante per il campionato di Serie A. Gli aggiornamenti sul calcio italiano ed estero

Tutte le notizie del giorno che riguardano le squadre del campionato italiano ed estero. La notizia era nell’aria ma adesso è arrivata anche l’ufficialità: Suning lascia il calcio in Cina e adesso anche l’Inter trema. La conferma è arrivata nella notte, il Jiangsu non sarà più guidato da Zhang Jindong. “A causa della sovrapposizione di variabili incontrollate, lo Jiangsu non può garantire la permanenza nella Super League e nell’AFC. Negli scorsi sei mesi il club ha fatto di tutto per garantire la successione del club, senza tralasciare nessuna opportunità. Arrivati alla deadline per l’iscrizione alla stagione 2021, dobbiamo fare un annuncio: con effetto immediato, cessiamo di gestire le operazioni del club, allo stesso tempo ci aspettiamo imprese che vogliano discutere con noi del futuro”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Il Valencia sta attraversando un momento veramente negativo. Nel frattempo il difensore Gabriel Paulista non è riuscito a trattenere le lacrime. Dopo il lockdown sono arrivate appena 9 vittorie. Un anno fa la squadra era in lotta in Champions League, adesso dovrà guadagnarsi la salvezza. “È un duro colpo sentirlo dire per una grande squadra come il Valencia. Ma dobbiamo uscire da questa situazione”, ha detto il difensore in lacrime. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO).

Le notizie del giorno, gli ultimi aggiornamenti

Carpi FermanaE’ successo veramente di tutto nella partita del campionato di Serie C tra Carpi e Fermana, nonostante il risultato di 0-0. In particolar modo sono stati sbagliati 4 calci di rigore. Addirittura due errori sono arrivati direttamente dallo stesso calciatore: Neglia ha calciato il primo penalty alle stelle mentre il secondo è stato respinto dal portiere avversario. Flop anche per il centravanti del Carpi De Cenco e poi Ferretti. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO).

Per la prima volta un arbitro ha deciso di parlare nel corso di una giornata del campionato di Serie A, è stato il caso di Daniele Orsato, 420 partite arbitrate nel massimo torneo italiano. Collegamento con 90° minuto su RaiDue, il fischietto ha affrontato alcuni argomenti molto caldi.

SU PJANIC – “Il fallo di Pjanic in Inter-Juve non serve andarlo a rivedere tre anni dopo, sicuramente è un errore, lo rividi subito con la tv”. E’ quanto riferito sull’episodio del 2017, quando non diede il secondo giallo al bianconero per il fallo su Rafinha. “La vicinanza non mi ha portato a vedere quello che poi ha mostrato la tv. L’ho vista in modo diverso, è stato un contrasto in volo e l’ho valutato male. Il Var non è potuto intervenire per cui resta l’errore”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Verona-Juventus, le reazioni: il flop scudetto, lo sguardo di McKennie e le punizioni di Cristiano Ronaldo [FOTO]