Serie A, la corsa scudetto: filotto Inter, la rinascita del Milan e la Juventus sprofonda

La corsa scudetto è sempre più avvincente nel campionato di Serie A, sono tante le squadre in lotta per il titolo

La 24esima giornata del campionato di Serie A si è conclusa con il botto, è arrivata la risposta del Milan che dopo due sconfitte consecutive ha vinto contro la Roma nel big match. La squadra di Stefano Pioli sembrava alle corde, ma ha avuto la forza di reagire, 1-2 il risultato finale grazie alle reti messe a segno da Kessie su calcio di rigore e Rebic con una grande azione personale. L’Inter si conferma in grandissima forma e ha dominato in lungo ed in largo contro il Genoa, è stato messo un altro mattoncino verso la vittoria dello scudetto. Sempre più in difficoltà la Juventus, i bianconeri non sono andati oltre il pareggio contro l’Hellas Verona.

La corsa scudetto, la situazione

Inter Genoa
Foto di Matteo Bazzi / Ansa

INTER 56 PUNTI – E’ sicuramente la squadra più in forma del momento. La compagine di Antonio Conte è reduce da 6 vittorie consecutive ed è la principale candidata alla vittoria finale, la prestazione contro il Genoa ha confermato la forza del gruppo. I punti di vantaggio sul Milan sono quattro, mentre il distacco dalla Juventus è di 10 lunghezze (i bianconeri devono recuperare la sfida contro il Napoli). Fondamentali le prossime 3 partite contro squadre che hanno bisogno di punti per la classifica.

  • PARMA-INTER
  • INTER-ATALANTA
  • TORINO-INTER

Inter, ottime notizie anche sul futuro: arriva ossigeno per le casse del club nerazzurro

MILAN 52 PUNTI – Reazione della squadra di Stefano Pioli che ha vinto sul campo della Roma, dopo due sconfitte consecutive il Milan ha dimostrato di essere ancora in corsa per lo scudetto. Il gruppo rappresenta il punto di forza, più qualche individualità nelle zone chiave del campo. Anche in questo caso si attendono indicazioni dalle prossime tre partite.

  • MILAN-UDINESE
  • VERONA-MILAN
  • MILAN-NAPOLI
Hellas Verona Juventus
Foto di Filippo Venezia / Ansa

JUVENTUS 46 PUNTI – La vera delusione della 24esima giornata del campionato di Serie A è stata la Juventus. I bianconeri non sono andati oltre il pareggio contro l’Hellas Verona, la squadra di Andrea Pirlo non è riuscita a mantenere il vantaggio di Cristiano Ronaldo, è arrivato il pareggio di Barak. I punti di distacco sono 10, potenzialmente 7 con il recupero contro il Napoli. E’ la vera delusione del campionato di Serie A, può ancora tornare in corsa ma non può permettersi passi falsi.

  • JUVENTUS-SPEZIA
  • JUVENTUS-LAZIO
  • CAGLIARI-JUVENTUS
Sampdoria Atalanta
Foto di Simone Arveda / Ansa

ATALANTA 46 PUNTI – E’ reduce da tre vittorie consecutive che hanno rilanciato la squadra di Gasperini che può essere considerata come outsider. La rosa è inferiore rispetto alle altre squadre in lotta per lo scudetto ma può contare su un gruppo che ormai gioca a meraviglia nonostante qualche malumore nello spogliatoio (prima il Papu Gomez, adesso Ilicic). Nelle prossime tre partite due alla portata, una difficile.

  • ATALANTA-CROTONE
  • INTER-ATALANTA
  • ATALANTA-SPEZIA

LE ALTRE SQUADRERoma e Napoli sembrano fuori dai giochi, i punti in classifica sono rispettivamente 44 e 43 punti. Nel corso della stagione hanno dovuto fare i conti con troppi passi falsi, alcuni anche a sorpresa. I giallorossi non sono stati all’altezza contro squadre dello stesso livello, la compagine di Gattuso deve recuperare la sfida contro la Juventus, ma in generale non sembra nella migliore condizione fisica e mentale.