Serie C, stangata al Livorno: 3 punti di penalizzazione, come cambia la classifica

Sono arrivati tre punti di penalizzazione al Livorno. La situazione nel campionato di Serie C è sempre più drammatica

Arriva una stangata nei confronti del Livorno, il club è stato punito con 3 punti di penalizzazione a causa di una serie di irregolarità nei pagamenti dei contratti nei mesi di giugno, luglio e agosto 2020. La squadra è ultima nel Girone A di Serie C, i tre punti si aggiungono ai 5 già assegnati nel mese di dicembre. Inibiti il presidente del Consiglio d’Amministrazione Giorgio Heller e Antonio Mastrangelo, sindaco unico. Le speranze di salvezza sono adesso minime.

“Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Nicola Durante ha accolto i deferimenti del Procuratore Federale, sanzionando con 3 punti di penalizzazione il Livorno Calcio (Girone A di Serie C) per una serie di irregolarità in ordine al pagamento degli emolumenti relativi alle mensilità di giugno, luglio e agosto 2020 dovuti a diversi tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo. Il Tribunale ha sanzionato con 5 mesi di inibizione Giorgio Heller e con un mese di inibizione Antonio Mastrangelo, all’epoca dei fatti rispettivamente presidente del Consiglio di Amministrazione e sindaco unico del club”.

La nuova classifica

  • COMO 59
  • PRO VERCELLI 58
  • ALESSANDRIA 56
  • RENATE 55
  • LECCO 52
  • PRO PATRIA 50
  • POTENDERA 48
  • JUVENTUS U23 46
  • ALBINOLEFFE 44
  • GROSSETO 43
  • CARRARESE 40
  • PRO SESTO 38
  • NOVARA 38
  • PIACENZA 36
  • PERGOLETTESE 35
  • OLBIA 31
  • GIANA ERMINIO 31
  • PISTOIESE 27
  • LUCCHESE 26
  • LIVORNO 18