Gli squalificati in Serie A, le decisioni del giudice sportivo: assenze pesanti per Milan e Juventus, stangata a Juric

Tutti gli squalificati in Serie A dopo la 27esima giornata del massimo torneo italiano. I provvedimenti del giudice sportivo

Sono state comunicate le decisioni del giudice sportivo dopo la 27esima giornata del campionato di Serie A. Successo per l’Atalanta che ha avuto la meglio dello Spezia, in zona scudetto non si ferma l’Inter: la squadra di Antonio Conte ha vinto con qualche difficoltà contro il Torino. Non molla la Juventus, tutto facile per il bianconeri contro il Cagliari mentre si allontana sempre di più dall’obiettivo il Milan, il club rossonero ha perso contro un ottimo Napoli. Ok la Lazio con il Crotone, in zona salvezza torna al successo il Parma, blitz della Fiorentina contro il Benevento con la squadra di Inzaghi sempre più in crisi. Pareggio nello scontro tra Genoa e Udinese.

Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Cuadrado
Foto di Ciro Fusco / Ansa

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 16 marzo 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

REBIC Ante (Milan): per avere, al 47° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara espressioni irriguardose.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DA SILVA PERES Bruno (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DI LORENZO Giovanni (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

GLIK Kamil (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RAMIREZ PEREYRA Gaston Exequiel (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

SCHIATTARELLA Pasquale (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (OTTAVA SANZIONE)

PELLEGRINI Lorenzo (Roma): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

b) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000,00

JURIC Ivan (Hellas Verona): per avere, al 43° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale, reiterando tale atteggiamento con parole irrispettose, uscendo dal terreno di giuoco; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Maradona jr. scatena il caos: “non allenerei la Juve manco morto”