Federico Chiesa, la nota lieta della Juventus in una stagione di alti e bassi

Federico Chiesa si sta mettendo sempre più in evidenza con la Juventus. E' ormai un calciatore insostituibile per Andrea Pirlo

La Juventus può contare su un calciatore in grado di fare la differenza. Cristiano Ronaldo? No, Federico Chiesa. Ovviamente il portoghese è un calciatore fortissimo, forse il migliore del campionato di Serie A ma il rendimento dell’ex Fiorentina è ben al di sopra delle aspettative. I bianconeri sono reduci dalla bella vittoria contro il Napoli che ha riportato grande fiducia ma soprattutto ha permesso di avvicinarsi alla qualificazione alla prossima Champions League, obiettivo fondamentale per programmare al meglio il futuro. Sono in corso valutazioni sulla panchina di Andrea Pirlo, il tecnico si giocherà la conferma nelle prossime partite.

Le qualità di Chiesa

Chiesa
Chiesa (Foto di Alessandro Di Marco / Ansa)

Anche la dirigenza è finita sul banco degli imputati a causa di alcune scelte di calciomercato che non hanno convinto. Sono emersi dubbi sull’acquisto di calciatori come Rabiot o Ramsey, la cessione di Pjanic ha fatto discutere, così come l’innesto in attacco di Morata. Addirittura anche lo stesso Cristiano Ronaldo è stato messo in dubbio. Ma Nedved e Paratici hanno dei grossi meriti, su tutti quello di aver acquistato Federico Chiesa. Dopo un iniziale periodo di ambientamento, l’ex Fiorentina è diventato praticamente un calciatore insostituibile: è stato schierato in diverse posizioni del campo, può giocare da esterno di centrocampo, da interno, esterno d’attacco e anche da seconda punta.

Le sue prestazioni sono state di grandissimo livello. E’ bravissimo negli inserimenti, nel dribbling supera sempre l’uomo ed è in grado di mettere in area palloni pericolosissimi come dimostra anche l’azione per il gol di Cristiano Ronaldo contro il Napoli. In più è concreto anche in fase realizzativa, in diverse occasioni ha tolto le castagne dal fuoco. Si tratta ancora di un classe 1997, i margini di miglioramento sono ancora tantissimi per un calciatore che rappresenta già un elemento chiave per la Juventus.

Juventus-Napoli 2-1, le pagelle di CalcioWeb: reazione da grande squadra, Pirlo salva la panchina [FOTO]