Juve, Milan e Inter in Superlega: Atalanta, Verona e Cagliari chiedono l’esclusione dalla Serie A! Ma l’Hellas smentisce

E' sempre più caos dopo la nascita della Superlega. Tre squadre di Serie A hanno chiesto l'esclusione di Inter, Juventus e Milan

E’ sempre più caos dopo l’ufficialità della nascita della Superlega. Si tratta di una competizione vantaggiosa per i grandi club, soprattutto dal punto di vista economico mentre per i piccoli club si preannunciano anni molto difficili. A mezzanotte è stata ufficializzata la nascita della Superlega, con l’adesione di dodici club e tra questi anche Juventus, Inter e Milan. Le squadre partecipanti sono: Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham. La decisione ha scatenato tantissime reazioni con Uefa, Federazioni, Leghe e Fifa che studiano una causa miliardaria per danni e mancati guadagni.

E’ nata la Superlega, ma è scontro totale: caos tra esclusioni e maxi causa. I dettagli sulla competizione

Il caso della Superlega anche in Serie A

Napoli Inter
Foto di Ciro Fusco / Ansa

E’ stata minacciata l’esclusione dalle competizioni nazionali, europee o mondiali e ai calciatori negata la possibilità di rappresentare la squadra nazionale. In Serie A alcuni club hanno deciso di mettere i bastoni tra le ruote a Juventus, Inter e Milan. Secondo quanto riporta ‘Repubblica’ nell’ultimo consiglio della Lega Serie A si è concretizzata una vera e propria rottura che potrebbe portare pesanti conseguenze anche nel futuro. Nel dettaglio ha fatto molto discutere la richiesta avanzata da tre società: Atalanta, Verona e Cagliari avrebbero chiesto l’esclusione di Juventus, Inter e Milan dalla Serie A. Si preannuncia una stagione ricca di ricorsi e battaglie legali, le tre squadre non hanno intenzione di lasciare il campionato italiano. Non è immaginabile un campionato nazionale senza tre squadre che in totale hanno collezionato 72 scudetti, in più si potrebbero creare problemi per la Nazionale con l’impossibilità di convocare i calciatori più forti. Un bel problema e la battaglia è solo nelle fasi iniziali.

Superlega, il Sassuolo alza la voce: “così uccidono la Serie A”

La smentita dell’Hellas Verona

L’Hellas Verona ha deciso di smentire le indiscrezioni, attraverso un comunicato ufficiale: “Rispetto a quanto riportato oggi da un quotidiano nazionale, Hellas Verona FC precisa di non aver fatto alcuna richiesta di estromissione di altri Club da qualsivoglia competizione e – contestualmente – di non aver preso posizione nel Consiglio di ieri della Lega Serie A, riservandosi di fare le proprie valutazioni a tempo debito”.