Juventus, ancora guai per Cristiano Ronaldo: Kathryn Mayorga chiede 56 milioni di sterline di risarcimento

Cristiano Ronaldo deve fare i conti anche con problemi fuori dal campo. Kathryn Mayorga avrebbe chiesto un super risarcimento

Non è sicuramente un buon periodo per Cristiano Ronaldo, il portoghese deve fare i conti con problemi dentro e fuori dal campo, è tornato alla ribalta anche il caso Kathryn Mayorga. Cr7 è nervoso per la brutta stagione della Juventus e il digiuno dal gol delle ultime giornate preoccupa il club bianconero. Il serio rischio è quello di fallire la qualificazione alla prossima Champions league, sarebbe un danno economico veramente grande e porterebbe all’inevitabile cessione proprio di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è legato da un contratto fino al 2022, ma l’addio anticipato non è da escludere. L’intenzione è quella di individuare un progetto possibilmente vincente.

Il caso Suarez, le chat di Paratici: “siamo la Juventus e la prefettura non ci riceve”

Il caso Kathryn Mayorga

Cristiano Ronaldo
Foto di Alessandro Di Marco / Ansa

Emergono nuovi dettagli che riguardano il passato di Cristiano Ronaldo. Secondo quanto riporta il Mirror Kathryn Mayorga, la donna che lo ha accusato di stupro, avrebbe chiesto al calciatore della Juventus un risarcimento di 56 milioni di sterline. Il portoghese ha sempre rispedito al mittente le accuse della donna, ma nel 2010 aveva deciso di accordarsi per un risarcimento di 375mila sterline. Kathryn Mayorga ha deciso di tornare alla carica e Cristiano Ronaldo adesso dovrà risolvere un’altra grana. L’intenzione è quella di mettere il punto interrogativo ad una vicenda che ha portato al calciatore tanti problemi fuori dal campo.

Juventus, il ritorno di Allegri è sempre più probabile: Cristiano Ronaldo si può sacrificare, come sarebbe l’11