Juventus, offerte del Manchester United per Cristiano Ronaldo: la risposta di CR7 è netta

Il Manchester United ha pensato al ritorno di Cristiano Ronaldo, ma l'offerta non è stata considerata all'altezza dal portoghese

In casa Juventus continua a tenere banco il calciomercato, in particolar modo la situazione più incerta è quella che riguarda il futuro di Cristiano Ronaldo. Il club bianconero è concentrato sulla stagione in corso, il rendimento con Andrea Pirlo in panchina non può essere considerato all’altezza. L’obiettivo è quello di concludere la stagione al secondo posto, ma sarà fondamentale conquistare la qualificazione in Champions League. La dirigenza pensa già al futuro con l’intenzione di tornare al vertice e sta già programmando le prossime mosse di mercato. Sono previsti innesti in tutti i reparti, soprattutto a centrocampo.

L’infortunio di Cristiano Ronaldo, tegola Juventus: il portoghese salta l’Atalanta

Il futuro di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Foto di Alessandro Di Marco / Ansa

La Juventus deve decidere prima il futuro di Cristiano Ronaldo. Il contratto di CR7 è in scadenza nel 2022, ma potrebbe anche decidere di anticipare l’addio. Le qualità del portoghese non sono in discussione, ma il calciatore è rimasto deluso dal rendimento della Juventus. E’ un calciatore ancora in grado di fare la differenza e cerca un progetto ambizioso. Le squadre interessate a Cristiano Ronaldo sono Real Madrid, Psg e Manchester United. Secondo voci provenienti dalla Spagna i Red Devils avrebbero offerto a Cristiano Ronaldo un contratto da 17 milioni, troppo pochi considerando i 30 corrisposti dalla Juventus. L’attaccante pretende almeno 20 milioni, l’unica squadra in grado di corrispondere la cifra sembra il Psg, ma la trattativa non è entrata nella fase calda. Ecco perché CR7 potrebbe onorare in contratto con la Juventus.