La corsa Champions League, 6 squadre per 3 posti: Juve-Napoli vale tutto, anche la panchina

La corsa per la qualificazione in Champions League entra sempre più nel vivo, si giocano partite decisive per la classifica

Si torna in campo per il campionato di Serie A, si giocano sfide molto importanti per la zona scudetto e Champions League. In particolar modo l’Inter può mettere il punto esclamativo sul primo posto, la squadra di Conte sarà chiamata dalla partita contro il Sassuolo. Molto più importante la gara tra Juventus e Napoli, match che vale per la qualificazione alla prossima Champions League. I bianconeri sono in grande crisi, nelle ultime due gare hanno raccolto solo un punto contro squadre nettamente inferiori come Benevento e Torino. La squadra di Gattuso è in grande spolvero e può mandare un chiaro segnale alle dirette inseguitrici. E’ bagarre con le romane ancora in corsa.

MILAN 60 PUNTI – Non è ancora fatta per la squadra di Stefano Pioli che dovrà guadagnarsi la qualificazione nelle prossime partite. Nell’ultima gara è arrivata una prestazione deludente contro la Sampdoria, la squadra è un pò in difficoltà. Nel prossimo match non potrà permettersi un passo falso contro il Parma.

ATALANTA 58 PUNTI – Con il Napoli è la squadra più in forma. La compagine di Gasperini gioca un bellissimo calcio ed è reduce da tre vittorie consecutive. Sembra in grado di ottenere la qualificazione in Champions League, in particolar modo Muriel è in grande forma. La trasferta contro la Fiorentina è insidiosa, una squadra alla ricerca di punti per la salvezza.

JUVENTUS 56 PUNTI – E’ con ogni probabilità la squadra più forte del campionato, ma anche quella in grave crisi. Le ultime prestazioni sono state da dimenticare contro squadre in lotta per la salvezza. La gara contro il Napoli sarà decisiva e l’allenatore Andrea Pirlo si gioca la panchina. La stagione può diventare drammatica, il club rischia problemi dal punto di vista economico, l’obiettivo del quarto posto non può essere fallito.

NAPOLI 56 PUNTI – Quattro vittorie consecutive che hanno rilanciato la compagine di Gennaro Gattuso per la Champions League. Gli azzurri hanno ritrovato grande fiducia dopo un momento buio, l’obiettivo minimo è quello di conquistare un risultato positivo contro la Juventus, anche un pareggio potrebbe essere prezioso.

LAZIO 52 PUNTI – E’ distante quattro punti, ma le ultime prestazioni sono state incoraggianti. La Lazio è reduce da tre vittorie consecutive, ma contro squadre in lotta per la salvezza. La prova del nove sarà nel prossimo match, in trasferta contro il Verona.

ROMA 51 PUNTI – Sembrava la squadra con maggiore chance di Champions League, ma le ultime gare non sono state all’altezza: due sconfitte ed un pareggio. Deve fare i conti anche con qualche problema di spogliatoio, nel prossimo match contro il Bologna non potrà permettersi un passo falso.

Intascavano cifre milionarie con i Gratta&Vinci: tra i furbetti anche un ex guardalinee di Serie A