Le notizie del giorno, gravissimo lutto per Torreira. Indagine sul Torino, Lippi torna alla Juventus

Le notizie del giorno, si sono giocate altre partite sulle qualificazioni ai Mondiali. I dettagli sul calcio italiano ed estero

Tantissime le notizie del giorno sul mondo del calcio, aggiornamenti dall’Italia e dall’estero. La Juventus deve registrare un nuovo caso positivo al Coronavirus. Si tratta di Demiral, il difensore era andato in Nazionale per le qualificazioni nonostante un infortunio. Il turco sta bene, ma ha riscontrato qualche piccolo sintomo e tornerà domani a Torino con un volo sanitario, poi continuerà l’isolamento presso una camera d’albergo del J-Hotel. Il calciatore sarebbe positivo da circa una settimana e salterà sicuramente le prossime due partite: il derby contro il Torino ed il recupero contro il Napoli. La Juventus ha abbandonato le chance di vittoria dello scudetto dopo il ko contro il Benevento, ma dovrà confermare la qualificazione in Champions League. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Un gravissimo lutto per l’ex calciatore della Sampdoria Torreira. E’ morta mamma Viviana e la causa è il Coronavirus, è deceduta in seguito a complicazioni dovute alla malattia e aveva appena 53 anni. La notizia è stata riportata direttamente dal Daily Mail che ha citato il quotidiano uruguaiano Ovacion. Il giocatore dell’Atletico Madrid aveva fatto ritorno in patria nei giorni scorsi per stare al fianco della madre. La donna ha trascorso diversi giorni nel CTI dell’Hospital de Salto fino alla triste notizia del decesso. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Emil Audero svela alcuni dettagli che riguardano lo spogliatoio bianconero, nel dettaglio in un’intervista a Fanpage ha parlato della lite sul diverbio tra Bonucci e Allegri che costrinse il difensore a guardare dalla tribuna e seduto su uno sgabello i suoi compagni nel match di Champions League contro il Porto del 2017.“La famosa lite tra Allegri e Bonucci prima di Porto-Juve? Il ricordo principale è che abbiamo vinto 2-0. C’è stata una foto, che è girata spesso, dove c’ero io sullo sfondo e Bonucci in tribuna. Qualche giorno prima c’era stato un diverbio tra lui ed Allegri e la società aveva deciso di lasciarlo fuori per quell’incontro. È stato più un fatto unico che altro, visto che poi i due si erano riappacificati”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Le notizie del giorno, gli ultimi aggiornamenti

Lazio Crotone
Foto di Maurizio Brambatti / Ansa

E’ sempre più giallo su Lazio-Torino, la partita del campionato di Serie A dovrà disputarsi regolarmente, il club granata però rischia grosso e la Procura Federale ha deciso di aprire un’inchiesta. La Lazio ha presentato ricorso, ma la Corte Sportiva d’Appello presieduta dal prof. Piero Sandulli ha respinto il ricorso dei biancocelesti. Nelle motivazioni non è passato inosservato l’attacco nei confronti del Torino. “Non vi è dubbio che la Società F.C. Torino S.p.A. abbia tratto profitto dal provvedimento adottato dall’autorità sanitaria torinese, peraltro, su richiesta della stessa società granata” oppure “comportamenti improntati ad una sorta di ‘furbizia’ che non sono, in alcun modo, in linea con i principi di lealtà, probità e correttezza che devono, invece, sempre ispirare chi partecipa a competizioni”. Proprio oggi la Procura Federale ha aperto un’indagine sul club granata. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Continuano a circolare con sempre più insistenza le voci su un possibile ritorno alla Juventus di Marcello Lippi. Ovviamente non in veste di allenatore, ma come responsabile dell’area tecnica. L’intenzione del presidente Agnelli è quella di costruire una struttura societaria solida. Lippi rappresenta una figura di assoluto di spessore, può contare su grande esperienza e conosce molto bene l’ambiente. Sarebbero andati in scena i primi contatti tra le parti, l’ex Ct della Nazionale avrebbe dato già l’ok al trasferimento, previsti nuovi contatti entro le prossime settimane. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Aguero alla Juventus, l’affare è possibile: 5 motivi che avvicinano la fumata bianca

Ilicic verso il Milan: il club rossonero prepara l’assalto all’Atalanta

Incubo Marchizza, due espulsioni in due partite per il calciatore dell’Under 21