Serie B, la proposta del Consiglio Direttivo: “tre partite, poi lo stop del campionato”

Il campionato di Serie B rischia seriamente di essere fermato. La proposta del Consiglio Direttivo dopo il caso Pescara

E’ una situazione sempre più incerta per quanto riguarda il campionato di Serie B, il torneo cadetto rischia di essere fermato con conseguente slittamento di playoff e playout. Dopo gli ultimi casi positivi al Coronavirus è stato imposto lo stop al Pescara e l’intero campionato sarà costretto a fermarsi per garantire la regolarità. Il Consiglio Direttivo ha infatti votato per il blocco per permettere alla squadra di Grassadonia di recuperare tutte le partite rinviate. Il campionato non sarebbe interrotto da questo weekend, ma dal 24 aprile.

Le squadre scenderanno regolarmente in campo nelle prossime tre partite, in questo weekend, nel turno infrasettimanale e nel prossimo fine settimana. Il ritorno in campo sarebbe previsto il 7 ed il 10 maggio per le ultime due giornate di campionato. La proposta verrà valutata in Assemblea.