Buffon conferma: “in Italia solo Juve e Parma, valuto un’altra esperienza all’estero”

Il futuro di Buffon è ancora tutto da decidere. Il portiere ha confermato la volontà di voler provare un'altra esperienza all'estero

CalcioWeb

In Italia solo Juventus o Parma. Gigi Buffon si prepara per una nuova esperienza all’estero, il portiere è in contatto con il procuratore per valutare al meglio il futuro. L’estremo difensore si sente ancora competitivo e non ha intenzione di smettere. L’obiettivo è quello di valutare le offerte dall’estero e poi prendere una decisione definitiva.

La conferma è arrivata in un’intervista a GQ: “Se voglio continuare a progredire come uomo devo cercare di fare un altro tipo di esperienza che non sia in Italia, perché già solo l’idea di imparare un’altra lingua, venire a contatto con altra gente e superare difficoltà di qualunque tipo, sono tutti step che ti danno tanta sicurezza. E io sento che sto bene quando capisco che faccio qualcosa per migliorarmi come persona e non solo come calciatore. Al mio procuratore ho detto di non guardare nel nord Europa perché non è uno dei miei desideri. È qualcosa che escludo a priori”. 

“Del Parma non ho sentito nessuno. Prima di tutto devo vedere se continuerò a giocare, perché ho detto che mi sarei preso venti giorni, poi in piena serenità deciderò se continuare e dove, o se smettere, perché sono abbastanza appagato dalla mia carriera che non ho bisogno di fare qualcosa in più, a meno che non me lo senta dentro fortemente. Sicuramente Parma e Juve sono le uniche squadre in cui potrei giocare in Italia, però se voglio qualcosa che mi possa fare crescere come persona, questo qualcosa me lo può dare solo l’estero”.

Serie A, la situazione squadra per squadra: Pirlo può rimanere nel massimo campionato italiano

Condividi