Le notizie del giorno, l’Inter della prossima stagione. La festa scudetto, paura per Ubaldo Righetti

Tutte le notizie del giorno, le ultime ore hanno regalato tantissime novità. La situazione sul calcio italiano ed estero

Tutte le notizie del giorno che riguardano le squadre del campionato italiano ed estero. L’Inter ha conquistato con largo anticipo lo scudetto, si tratta del 19esimo titolo della storia. Il colpo più importante del club nerazzurro è stato quello di aver affidare la panchina ad Antonio Conte, l’ex Ct della Nazionale si conferma come uno dei migliori allenatori in circolazione. La stagione è stata comunque dai due volti, in campionato i nerazzurri hanno dominato in lungo ed in largo, mentre in Champions League il rendimento è stato deludente, l’eliminazione alla fase a gironi non è andata giù alla dirigenza. Adesso l’intenzione è quella di alzare l’asticella, l’obiettivo è quello di arrivare il più lontano possibile anche in Europa. Conte può già contare su una rosa valida, ma avrà bisogno al altri due-tre innesti per il definitivo salto di qualità.

Il portiere e la difesa

Bastoni
Bastoni (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)

Il dubbio più importante riguarda il ruolo di portiere. Handanovic è sicuramente un estremo difensore affidabile, ma l’Inter ha perso dei punti a causa di qualche passaggio a vuoto dello sloveno. Per questo motivo non è da escludere un ribaltone in porta con l’arrivo di un altro numero uno. Il nome sicuramente in pole è quello di Musso dell’Udinese. Sono andati in scena dei contatti e le prossime settimane saranno caldissime, le possibilità di raggiungere l’intesa sono alte. Conte non ha intenzione di cambiare la difesa, il trio composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni è più che affidabile, in particolar modo il giovane difensore italiano ha dimostrato di essere in continua crescita ed un futuro pilastro della Nazionale italiana. Potrebbe arrivare qualche rinforzo per garantire maggiori rotazioni in caso di necessità. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Si svolgerà il prossimo 23 maggio, prima della gara tra l’Inter e l’Udinese, la festa ufficiale della Curva Nord nerazzurra. “Durante l’ultima partita di campionato il 23 maggio a San Siro ci sarà una mega festa scudetto che avrà inizio alle ore 9.00”, si legge sulla pagina Facebook della tifoseria organizzata interista. “La Curva Nord Milano – CN69 preparerà qualcosa di sensazionale all’esterno dello stadio e festeggeremo insieme ai giocatori. Forza Inter, avanti Curva Nord – campioni! Si raccomanda il rispetto delle normative Covid-19 come da decreto legge in vigore”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Momenti di paura per Ubaldo Righetti, ex calciatore della Roma e adesso commentatore. L’ex difensore è stato colpito nel pomeriggio da un malore mentre giocava a padel, è stato immediatamente ricoverato presso l’ospedale Sant’Andrea di Roma. Le due condizioni sono sotto osservazione, le prime indiscrezioni sembrerebbero confermare l’infarto. E’ stato un protagonista con la maglia giallorossa, in totale ha collezionato 102 presenze e una rete tra il 1980 e il 1987, è riuscito a vincere lo scudetto del 1983 e tre volte la Coppa Italia. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Inter, è polemica sugli assembramenti di Piazza Duomo: “impossibile sanzionare tutti”

Inter, le Stories di Brozovic fanno il giro del web: le ‘conseguenze’ dei festeggiamenti [FOTO]

Lo sfogo di De Laurentiis jr. contro la Juventus, ma è un fake

La svolta sulla morte di Davide Astori: un anno di carcere per il professor Giorgio Galanti

Serie A, la corsa Champions League: tre squadre a 69 punti, Juventus-Milan può decidere tutto. Il calendario a confronto