Le notizie del giorno, Mourinho alla Roma. Svolta sul futuro di Cristiano Ronaldo, i sassolini di Marotta

Tutte le notizie del giorno che riguardano il calcio italiano ed estero. Le ultime ore hanno regalato tanti ribaltoni

Tutte le notizie del giorno che riguardano le squadre del campionato italiano ed estero. Il futuro di Cristiano Ronaldo è ancora tutto da decidere, ma dall’estero sono arrivate indicazioni molto interessanti sul portoghese. Secondo il quotidiano sportivo Record, l’attaccante juventino sarebbe tentato da un ritorno in patria, l’intenzione è quella di rispettare il contratto con la Juventus fino al 2022 e poi tornare allo Sporting Lisbona. L’obiettivo di Cristiano Ronaldo è quello di continuare a vincere con la Juventus, avrà a disposizione ancora un’altra stagione per provare a conquistare un altro scudetto e tentare l’assalto alla Champions League, obiettivi comunque difficili considerando la stagione che sta per concludersi. In più proverà a vincere la classifica marcatori e raggiungere nuovi record. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Clamoroso colpo di scena sul futuro della Roma, Mourinho sarà l’allenatore della prossima stagione. L’annuncio è arrivato dopo l’addio ufficiale di Fonseca. “L’AS Roma è lieta di annunciare che José Mourinho sarà il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra a partire dalla stagione 2021-22. Con l’allenatore è stato raggiunto un accordo che lo legherà alla Società fino al 30 giugno del 2024″. “Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a José Mourinho nella famiglia dell’AS Roma”, hanno dichiarato il presidente Dan Friedkin e il vicepresidente Ryan Friedkin“José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Mourinho alla Roma, le reazioni scatenate dei tifosi giallorossi e degli… interisti [FOTO]

Roma, è Mourinho-mania: “in panchina già giovedì contro il Manchester United” [FOTO]

L’Inter si è laureato campione d’Italia con largo anticipo ed i meriti sono anche di Beppe Marotta. Adesso ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa sulla Juventus, in un’intervista a ‘TuttoSport’. “E’ una rivincita contro la Juventus? No, niente di questo: lo scudetto dell’Inter è un sogno diventato realtà”.

Marotta
Foto di Mourad Balti Touati / Ansa

L’Inter sarà ‘arbitro’ della corsa Champions League dei bianconeri: “Immagino sarà gratificante tornare da campione d’Italia a Torino, sabato 15 maggio, per decidere il destino della Juve. È il bello dello sport. L’esperienza torinese mi ha dato tanto, eccezion fatta per il congedo agrodolce, se così vogliamo definirlo. Sono rimasto in buoni rapporti con tutti, tranne con Paratici, però la questione è più umana che professionale. Sono un manager abituato ad accettare le scelte della società per la quale lavoro e così è stato in quel settembre del 2018, anche se onestamente non me l’aspettavo”.

Quando Mourinho disse “Roma zeru tituli”

Udinese-Juventus, Paratici furioso con l’arbitro prima dell’intervallo [VIDEO]

Serie C, il Tribunale dichiara il fallimento della Sambenedettese. Ma la squadra disputerà i playoff

Gli squalificati in Serie A, le decisioni del giudice sportivo: provvedimento per Gasperini