Le notizie del giorno, scandalo arbitri nel calcio italiano. Il Milan su De Paul, Marotta allo scoperto sulla Juve

Tutte le notizie del giorno, tantissimi aggiornamenti sul calcio italiano ed estero. Le novità delle ultime ore

Tutte le notizie del giorno che riguardano il mondo del calcio italiano ed estero. Una nuova bufera si è registrata nel calcio, in particolar modo sul mondo degli arbitri. La denuncia è stata presentata da Daniele Minelli e Niccolò Baroni, due tesserati Aia, alla Procura di Roma. Secondo quanto riporta ‘Repubblica‘  la vicenda riguarda i giudizi post partita ritoccati al rialzo per favorire la promozione di alcuni arbitri e penalizzare altri. Un riferimento è al direttore di gara della partita Spezia-Chievo, è stata individuata anche una chat segreta tra i componenti della Commissione arbitri del torneo cadetto in cui si discute del cambio dei voti: “Devi togliere un 8.60 e mettere un 8.70…”. Minelli e Baroni sono stati dismessi dal Comitato nazionale dell’Aia “per adeguate motivazioni tecniche”. Sono rimasti in carica invece Ivan Robilotta, ultimo della graduatoria ed Eugenio Abbattista, vicino alla dismissione per limiti di permanenza. E’ stato scoperto che il voto di Abbattista sul referto era di 8.60: grazie a quel + 0.10 è arrivata la promozione. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Scandalo arbitri nel calcio italiano, l’AIA allo scoperto: “pronti ad agire”

Il Milan si è messo in fila per Rodrigo De Paul. Il calciatore dell’Udinese si conferma come uno dei migliori del campionato di Serie A, riesce a decidere le partite grazie alle sue qualità. L’Udinese è una bottega cara e chiede almeno 40 milioni di euro, il Milan avrebbe proposto una contropartita interessante: Hauge. Il talento norvegese interessa moltissimo al club bianconero e la trattativa è destinata ad entrare nel vivo. De Paul ha dimostrato di meritare una chance in una grandissima squadra e il Milan è in grado di mettere in evidenza tutte le sue qualità. La trattativa non sarà di certo facile sia per le modalità di pagamento che per la volontà dei calciatori. I tifosi del Milan già pensano in grande, De Paul può diventare rossonero. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

Le notizie del giorno, gli aggiornamenti

Marotta
Foto di Mourad Balti Touati / Ansa

Nelle ultime ore sono circolate voci di un possibile ritorno alla Juventus di Marotta, le indicazioni sono arrivate dal dirigente prima della partita contro il Crotone ai microfoni di Sky Sport. “Il presidente è tornato per vivere questo finale di campionato e per parlare, al momento giusto, del futuro. Oggi siamo tutti concentrati sul finale, ha trovato un gruppo compatto e questo è merito dell’allenatore. Vincere non è mai facile, ricordo dieci anni fa le difficoltà da cui veniva la Juve. Oggi ci troviamo quasi nella stessa situazione, il merito di Conte è aver valorizzato i giocatori a disposizione per toglierci una grande soddisfazione”.

“Io alla Juve? No, vorrei aprire un ciclo qui all’Inter e sarebbe bello poter continuare. Aldila’ delle difficoltà nel processo di crescita, dovuto alla pandemia, di cui dobbiamo tenere conto”. (LA NOTIZIA NEL DETTAGLIO). 

I portieri goleador, Cristian Alvarez trascina il Saragozza: il gol del pareggio [VIDEO]