De Ketelaere, il Milan cambia idea: scambio folle in Serie A più conguaglio

Il futuro di Charles De Ketelaere potrebbe essere in un'altra squadra di Serie A: la folle idea di scambio sul mercato

CalcioWeb

Il Milan si prepara a scendere in campo per il finale di stagione, sono in arrivo partite importissime tra campionato e Champions League. In Serie A la squadra di Stefano Pioli dovrà raggiungere almeno il quarto posto in classifica per garantirsi la qualificazione alla prossima Champions League, proprio in Champions è sempre più alta l’attesa per il doppio incontro di semifinale contro l’Inter.

La dirigenza continua a muoversi sul mercato con l’intenzione di non farsi trovare impreparata ai nastri di partenza della prossima stagione. Un reparto chiamato ad una vera e propria rivoluzione è l’attacco. La decisione con Ibrahimovic è stata quella di non rinnovare, Origi ha deluso mentre una delle poche certezze è Giroud. Sono in corso contatti per il rinnovo di Leao e la cessione del portoghese non è da escludere.

De Ketelaere
Foto di Isabel Infantes / Ansa

Il entrata il nome importante è sempre quello di Alvaro Morata, in più continuano i contatti con il Bologna per Arnautovic. Non è riuscito ad imporsi Charles De Ketelaere, arrivato in rossonero con un esborso di 35 milioni di euro. La stagione del belga è stata molto deludente e sono in corso valutazioni sul futuro.

Il futuro di De Ketelaere

Il Milan sembrava indirizzato a confermare la fiducia in De Ketelaere anche per la prossima stagione, la strategia è però cambiata nelle ultime ore. E’ infatti arrivata una proposta di prestito da parte dell’Atalanta, una squadra in grado di lavorare benissimo con i giovani. Il 22enne ha bisogno di giocare una stagione da titolare e rilanciarsi in Serie A.

L’idea del club rossonero è stata quella di inserire nella trattativa un altro calciatore. L’oggetto del desiderio di Stefano Pioli è Teun Koopmeiners, autore di una stagione eccezionale con Gasperini in panchina. L’olandese è un jolly dal punto di vista tattico grazie alla sua capacità di giocare da centrale di centrocampo, trequartista e mezzala. E’ un classe 1998 e nel corso della carriera ha indossato le maglie delle giovanili del Vitesse e poi l’Az. E’ stato anche nel giro della nazionale olandese.

La prossima stagione potrebbe indossare la maglia del Milan e le soluzioni sono due: conguaglio di 45 milioni all’Atalanta più il prestito di De Ketelaere o circa 20 milioni più il cartellino del giovane calciatore belga.

Condividi