Como-Lecco posticipata: il motivo

Como-Lecco posticipata, non si gioca la sfida della 3ª giornata del campionato di Serie B: il motivo e gli ultimi aggiornamenti

CalcioWeb

E’ pronto a prendere il via il turno infrasettimanale valido per la 3ª giornata del campionato di Serie B. Sono già arrivate le prime indicazioni e il turno si preannuncia scoppiettante per le zone alte e basse della classifica. La capolista Parma guida la classifica a punteggio pieno e dovrà vedersela in trasferta contro l’insidioso Pisa.

Trasferta anche del Palermo contro la Reggiana e del Modena sul campo del Cosenza. Sfida casalinga dell’Ascoli contro il Feralpisalò. Grandissimo spettacolo nella giornata di mercoledì con le sfide Sampdoria-Venezia e Ternana-Cremonese. A chiudere Bari-Cittadella e Catanzaro-Spezia.

sede Figc
Foto di Angelo Carconi / Ansa

Como-Lecco posticipata: il motivo

La partita tra Como e Lecco, valida per la 3ª giornata del campionato di Serie B, è stata posticipata a data da destinarsi. Il motivo? Il Lecco non è ancora sceso in campo per le questioni fuori dal rettangolo di gioco. La situazione nel campionato cadetto è ancora caldissima dopo le iniziali esclusioni di Reggina e Lecco, nel secondo caso per il ritardo nella presentazione di un documento relativo allo stadio. Il Tar ha ribaltato la sentenza ed il Lecco è stato riammesso, ma non potrà scendere in campo prima del verdetto del Consiglio di Stato, in arrivo nelle prossime ore.

Condividi