Conference League, caos dopo le partite: arrestati due calciatori! | VIDEO

Due calciatori arrestati al termine dell'ultima giornata di Conference League: momenti di tensione al fischio finale

CalcioWeb

Alta tensione al termine delle partite della 2ª giornata della fase a gironi di Conference League. Una sfida interessante ha messo di fronte Az Alkamaar e Legia, un gol di Vangelis Pavlidis ha permesso ai padroni di casa di conquistare tre punti importanti per la classifica. Tutto tranquillo, almeno fino al fischio finale dell’arbitro. Nel post-partita si è verificato il caos.

Secondo le ultime indiscrezioni l’autobus del Legia è stato bloccato dalle forze dell’ordine olandesi prima della partenza verso la Polonia. Le autorità hanno prelevato il portoghese e capitano Josue e il serbo Radovan Pankov. I due calciatori sono stati trattenuti in Olanda e non hanno fatto ritorno a casa con il resto della squadra.

Il motivo? Secondo quanto rferito dai media polacchi i due calciatori avrebbero avuto uno scontro con una guardia di sicurezza, che avrebbe riportato addirittura una frattura al braccio. Il presidente Dariusz Mioduski ha convocato una conferenza stampa per fare luce sulla situazione.

Condividi