Ribaltone in Serie B, salta la panchina del Feralpisalò: già scelto il sostituto

Il Feralpisalò cambia allenatore dopo la sconfitta contro il Catanzaro: già scelto il nome del sostituto

CalcioWeb

La 10ª giornata del campionato di Serie B ha regalato tante emozioni e qualche momento di tensione. In particolar modo è una situazione delicata in casa Feralpisalò, reduce da un punto nelle ultime tre partite e dal penultimo posto in classifica. L’ultima sfida contro il Catanzaro ha confermato il momento di difficoltà per la squadra di Vecchi e il risultato di 3-0 lascia pochi dubbi sull’andamento dell’incontro.

Dopo un primo tempo equilibrato, il Catanzaro è salito in cattedra nel secondo tempo: prima il vantaggio di Vandeputte, poi il raddoppio di Biasci e l’autogol di Bacchetti. In 10 giornate la compagine di Vecchi ha collezionato appena 5 punti, frutto di 1 vittoria, 2 pareggi e 7 sconfitte, appena 5 gol fatti e 19 subiti.

Il cambio di allenatore

Dopo una lunga analisi il Feralpisalò ha deciso di esonerare l’allenatore Stefano Vecchi. Al suo posto la dirigenza ha scelto Marco Zaffaroni, reduce dall’esperienza sulla panchina dell’Hellas Verona.

Marco Zaffaroni è un allenatore di calcio classe 1969. Nel corso della carriera da calciatore ha indossato tante maglie: Saronno, Torino, Casarano, Taranto, Solbiatese, Legnano, Pro Patria, Monza e Turate. Nel 2009 intraprende la carriera da allenatore, come vice al Perugia. Poi Folgore Verano, Folgore Caratese, Caronnese, Monza, Albinoleffe, Chievo, Cosenza e Verona.

Condividi