“Cristiano Ronaldo e Neymar gratis in Arabia Saudita”: la clamorosa rivelazione

Cristiano Ronaldo e Neymar non sarebbero costati neanche un centesimo ai rispettivi club: la rivelazione dall'Arabia Saudita

CalcioWeb

Nello scorso mercato estivo l’Arabia Saudita è finita sotto i riflettori per le ricche offerte con le quali ha sedotto alcuni fra i calciatori più importanti al mondo convincendoli a sbarcare in un campionato di basso livello, ma che li ha ricoperti d’oro.

Giocatori come Cristiano Ronaldo, arrivato all’Al-Nassr e Neymar, nuovo calciatore dell’Al-Hilal, sono sbarcati in Arabia Saudita a costi elevatissimi… anzi no. La rivelazione fornita da Saed Al-Laziz, vicepresidente del direttivo della Suadi Pro League è clamorosa.

Campioni a costo zero

Saed Al-Laziz ha dichiarato che sia l’Al-Nassr che l’Al-Hilal non hanno sborsato un centesimo per prendere CR7 e Neymar. “L’Al-Nassr non ha speso nulla per acquistare Ronaldo – le parole di Al-Laziz al programma saudita ‘Kora Rotana’ – è stato il programma di reclutamento della Saudi Pro League il responsabile per l’arrivo del portoghese e per il pagamento del suo stipendio. La stessa cosa – ha aggiunto Al-Laziz – è accaduta con Neymar all’Al-Hilal e con Brozovic e Otavio all’Al-Nassr“.

Condividi