Bonucci-Union, è già finita: alto tradimento e probabile ritorno in Serie A

Leonardo Bonucci in trattativa per il ritorno in Serie A: il difensore ex Juventus verso l'addio all'Union Berlino

CalcioWeb

L’esperienza di Leonardo Bonucci in Germania è destinata ad interrompersi entro i prossimi giorni. Il difensore ex Juventus non si è ambientato in Bundesliga con la maglia dell’Union Berlino e non è più un punto di riferimento per la squadra. Anche nell’ultima partita contro il Bochum (sconfitta 3-0) è partito dalla panchina e non ha giocato nemmeno un minuto.

La posizione dell’Union Berlino in classifica è difficilissima e il rendimento dell’ultima stagione è un lontano ricordo. Attualmente occupa la 15ª posizione e il rischio retrocessione è concreto.

Leonardo Bonucci
Foto di Filip Singer / Ansa

Bonucci verso il ritorno in Serie A

Il contratto del difensore italiano con il club tedesco è in scadenza a giugno 2024, ma le parti potrebbero decidere di interrompere il rapporto in netto anticipo. Bonucci è ancora di grado di giocare ad alti livelli ed è molto probabile il ritorno nel campionato di Serie A per tornare ad ottimi livelli e mettere in difficoltà Spalletti per Euro 2024.

Il difensore ex Juventus potrebbe concludere la stagione con la maglia della Roma. E’ destinato a concretizzarsi, così, l’alto tradimento dopo i contatti con la Lazio di qualche mese fa. Il tecnico José Mourinho ha chiesto a gran voce l’arrivo di un nuovo difensore di esperienza e qualità e con un basso costo. L’identikit dell’ex juventino sembra quello ideale.

Condividi