James Rodriguez, Qatar da brividi: “non potevo fare la doccia nudo e a tavola…”

Condizioni incredibili: James Rodriguez racconta la sua esperienza calcistica da brividi in Qatar, le parole del calciatore

CalcioWeb

James Rodriguez, calciatore del San Paolo, in Brasile, ha rilasciato un’intervista a Globo Esporte, nella quale ha rivelato retroscena raccapriccianti e da brividi sulle sue esperienze calcistiche.

La peggiore di tutte, sicuramente è stata quella  in Qatar: nel 2021, infatti, il trequartista colombiano è stato un giocatore dell’Al-Rayyan. Un’esperienza da dimenticare: “la vita e la cultura in Qatar sono molto difficili Ho riscontrato difficoltà ad adattarmi a questo paese. Nel calcio tutti i giocatori sono nudi sotto le docce, ma io non potevo fare nemmeno quello. I miei colleghi mi hanno detto che era proibito. E faceva paura. Ai pasti tutti mangiano con le mani, ho chiesto le posate ma mi hanno detto di no“.

L’ex calciatore di Real e Bayern Monaco ha rilasciato anche un breve commento sull’esperienza in Germania: “è un Paese freddo e anche la gente è fredda. C’erano giorni in cui mi svegliavo e faceva un freddo gelido. Pensavo solo a cosa diavolo ci facevo lì“.

Condividi