Champions League, il Milan si qualifica se: tutte le combinazioni contro il Newcastle

Newcastle-Milan, tutte le combinazioni utili ai rossoneri per gli ottavi: aperta anche la possibilità di 'retrocedere' in Europa League

CalcioWeb

Sesta e ultima gara dei gironi di Champions League, il Milan non può più sbagliare. I rossoneri chiamati a fare l’impresa in trasferta sul campo del Newcastle per restare in Europa. Se al termine dei 90 minuti regolamentari Leao e compagni saranno in Champions League o in Europa League dipenderà dal risultato dell’altra gara del girone fra Borussia Dortmund e PSG. Vediamo tutte le combinazioni possibili.

Il Milan può qualificarsi agli ottavi di Champions League?

Per qualificarsi agli ottavi di Champions League il Milan deve, innanzitutto, vincere. Con qualsiasi altro risultato i rossoneri sarebbero quarti e fuori dall’Europa. Ponendo, dunque, il caso di un successo in trasferta sul campo del Newcastle, i rossoneri dovranno sperare che il Borussia Dortmund batta il PSG in modo da consentire ai rossoneri il sorpasso in classifica.

I tedeschi, seppur già qualificati, dovranno cercare di blindare il primo posto con una vittoria o un pareggio per sperare in un sorteggio più agevole con le seconde qualificate agli ottavi. Il PSG con la vittoria si qualificherebbe come prima, con il pareggio come seconda. Proprio questo risultato, dal sapore di ‘biscotto’, sarebbe il peggiore per il Milan perchè potrebbe assicurare a entrambe di ottenere il proprio obiettivo: il Borussia Dortmund chiuderebbe primo, il PSG eviterebbe l’onta dell’eliminazione ai gironi.

Il Milan può ‘retrocedere’ in Europa League?

Anche in caso di vittoria, il passaggio agli ottavi di Champions League non è sicuro per i rossoneri. Se, infatti, il PSG dovesse pareggiare o vincere contro il Borussia Dortmund, i rossoneri terminerebbero il loro girone al terzo posto ‘retrocedendo’ in Europa League.

Condividi