Birmingham: l’ex attaccante Rooney esonerato dopo soli 83 giorni

Non decolla l'esperienza da allenatore di Rooney: l'ex attaccante esonerato dal Birmingham dopo 83 giorni

CalcioWeb

E’ durata pochissimo l’esperienza di Wayne Rooney sulla panchina del Birmingham: l’ex attaccante del Manchester United, infatti, è stato esonerato dopo soli 83 giorni dal club di Championship, la seconda divisione inglese. La squadra è crollata in classifica e con l’arrivo in panchina dell’inglese la situazione è ulteriormente peggiorata. La sconfitta per 3-0 di lunedì in casa del Leeds è stata la nona in 15 partite.

“Il calcio è una questione di risultati, e so bene che non sono stati ai livelli attesi. Vorrei ringraziare i comproprietari (uno dei quali è l’ex fuoriclasse del football americano Tom Brady ndr) e i dirigenti del Birmingham per l’opportunità che mi hanno dato ma il tempo è il bene più prezioso di cui un allenatore ha bisogno e non credo che 13 settimane siano state sufficienti per supervisionare i cambiamenti necessari. Personalmente mi ci vorrà del tempo per superare questa battuta d’arresto”, le parole di Rooney.

Condividi