Ibrahimovic, il contratto e quello strano sms: il contenuto è una gaffe clamorosa

Zlatan Ibrahimovic al centro di una particolare vicenda legata a un contratto di affitto a Stoccolma: l'ex calciatore riceve un curioso sms

CalcioWeb

Abituato alle richieste di interviste da calciatore, Zlatan Ibrahimovic si è trovato ad avere a che fare con un sms davvero particolare che lo ha mandato su tutte le furie a causa di uno scambio di persona. L’ex attaccante del Milan e la moglie Helena Seger sono finiti al centro di una polemica per un contratto di affitto relativo a un condiminio di proprietà dell’ex bomber a Ostermalm (Stoccolma).

Ibrahimovic: l’sms del giornalista e la clamorosa gaffe

Il giornale “Hem & Hyra” ha riportato la notizia riguardante la volontà dell’ormai ex inquilino di voler citare in giudizio Ibrahimovic e la moglie per aver rescisso il contratto d’affitto, secondo l’ospite, senza un motivo valido. Un giornalista di “Expressen” ha cercato di fare luce sulla vicenda provando a ottenere un contatto diretto con il coinquilino, ma ha clamorosamente sbagliato numero. L’sms con la richiesta di maggiori dettagli e di rilasciare un’intervista lo ha inviato a… Ibrahimovic.

Zlatan ha postato su ‘X’ uno screen del messaggio nel quale il nome dell’inquilino è cancellato, ma non quello del giornalista Carl Bolinder che, dopo essersi presentato, gli chiede: “si è scatenata questa disputa fra Zlatan e un inquilino. Vorrei sapere se hai tempo per rispondere ad alcune domande. Hai, ovviamente, il diritto di rimanere anonimo. Fammi sapere, per favore, se ne hai la possibilità“.

Condividi