Arnautovic sbaglia l’impossibile, poi fa esplodere San Siro: Inter-Atletico Madrid 1-0

L'Inter vince contro l'Atletico Madrid nell'andata degli ottavi di Champions League: decisivo un gol di Arnautovic

CalcioWeb

Una vittoria meritatissima per l’Inter nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid. La squadra di Simone Inzaghi può addirittura recriminare per le tantissime occasioni sprecate soprattutto con Arnautovic, subentrato a Thuram dopo l’infortunio. Gli spagnoli si sono confermati una squadra soprattutto fisica.

L’Inter si schiera con la solita coppia formata da Thuram e Lautaro Martinez, gli ospiti rispondono con Griezmann a pungere in contropiede. L’Inter protesta per un calcio di rigore, poi la prima vera occasione al 36′ con Lautaro Martinez. Il portiere Oblak blocca. Al 39′ è ancora il ‘Toro’ a sbagliare un gol già fatto. Si va all’intervallo sullo 0-0. Al rientro in campo non c’è Thuram, fermo per infortunio.

Entra Arnautovic e l’ex Bologna sbaglia l’impossibile e almeno tre occasioni chiarissime. Oblak para su Lautaro, poi è proprio Arnautovic (alla quarta occasione) a siglare il gol del vantaggio. San Siro è in delirio. Nel finale il risultato non cambia. Finisce 1-0. Importante passo in avanti dei nerazzurri verso la qualificazione.

Condividi