Juventus, Andrea Agnelli ricorre al Tar sulla manovra stipendi

Andrea Agnelli, ex presidente della Juventus, continua la battaglia sul caso della manovra stipendi

CalcioWeb

Andrea Agnelli, ex presidente della Juventus, ha presentato oggi al Tar del Lazio un ricorso amministrativo. L’ex numero uno bianconero contesta la decisione del Collegio di garanzia dello sport presso il Coni sul caso ‘manovra stipendi’.

L’organo della giustizia sportiva ha dichiarato in parte inammissibile e in parte infondato il ricorso contro la decisione della Corte Federale di Appello della Figc di condanna dello stesso Andrea Agnelli alla sanzione dell’inibizione della durata di 10 mesi e dell’ammenda di 40mila euro.

Il ricorso amministrativo è stato affidato alla prima sezione ter e, secondo quanto riporta l’Ansa, si attende adesso la fissazione dell’udienza di merito.

Condividi