Nazionale, Acerbi lascia il ritiro dopo la presunta espressione razzista a Juan Jesus

Il difensore Francesco Acerbi si è confrontato nel ritiro della Nazionale italiana dopo il caso con Juan Jesus

CalcioWeb

E’ andato in scena un confronto tra Francesco Acerbi, il Ct Spalletti ed i compagni dopo le accuse di razzismo per l’episodio nel corso della partita di Serie A tra Inter e Napoli. La versione del calciatore è chiara: nessun intento diffamatorio, denigratorio o razzista nei confronti di Juan Jesus.

Il difensore dell’Inter è stato comunque escluso dalla lista dei convocati per le prossime due amichevoli in programma negli Stati Uniti. Al suo posto è stato convocato Gianluca Mancini della Roma.

Il programma

Alle 16 la Nazionale sosterrà la prima seduta di allenamento al CPO Giulio Onesti all’Acqua Acetosa, dove alle 17.45 si terrà anche la conferenza stampa del Ct Luciano Spalletti. Domani alle 10.20 è fissata la partenza per Stati Uniti, con l’arrivo a Miami previsto alle 17.05 ora locale.

Condividi