Serie B, l’Ascoli esonera Castori: è Carrera il nuovo allenatore

L'Ascoli ha deciso di cambiare allenatore dopo la sconfitta in campionato contro la Sampdoria

CalcioWeb

Un altro esonero nel campionato di Serie B: l’Ascoli, infatti, ha comunicato ufficialmente l’esonero di Fabrizio Castori dopo la sconfitta contro la Sampdoria e il terz’ultimo posto in classifica. Il club ha comunicato di “aver sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra Fabrizio Castori.

Col tecnico salutano anche il vice Riccardo Bocchini, il collaboratore Tommaso Marolda, il preparatore atletico Carlo Pescosolido, il match analyzer Marco Castori. Il club bianconero ringrazia Mister Castori e il suo staff per il lavoro e l’impegno profusi fino ad oggi”. Castori aveva preso il posto di William Viali lo scorso 13 novembre.

Il sostituto

“L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra al Sig. Massimo Carrera. L’Ascoli Calcio accoglie con un caloroso benvenuto Mister Carrera, che sarà presentato agli organi di informazione domani, mercoledì 13 marzo, alle ore 18:00, presso la sala stampa del Picchio Village”, si legge sul sito sul nuovo allenatore.

Chi è Massimo Carrera

Nato a Sesto San Giovanni il 22 aprile 1964, inizia la sua carriera da tecnico come coordinatore del settore giovanile della Juventus; successivamente, diviene collaboratore tecnico di Antonio Conte, sempre nel club torinese, vincendo nel 2012 una Supercoppa italiana, sostituendo in panchina lo squalificato Conte. Fra le squadre allenate lo Spartak Mosca, con cui vince campionato e Supercoppa, l’AEK Atene e il Bari, ultimo club guidato.

Condividi