Ascoli in lutto, è morto Andrea Ferretti: il giornalista stroncato da un malore

Il mondo del giornalismo piange Andrea Ferretti: aveva 63 anni ed è stato colpito da malore nella notte

CalcioWeb

Un grave lutto ha sconvolto il mondo del giornalismo e la città di Ascoli Piceno: è morto improvvisamente il giornalista Andrea Ferretti, aveva 63 anni. Nella notte è stato colpito da malore, all’interno della sua abitazione. Direttore di ‘Cronache Picene’, è stata una firma storica del ‘Messaggero’. Grande appassionato dell’Ascoli calcio, ha seguito per decenni la squadra bianconera, raccontandone le vicende nelle varie testate per le quali ha collaborato.

L’Ascoli calcio ha espresso il proprio cordoglio annunciando che sabato, prima di Ascoli-Modena, il club bianconero depositerà un mazzo di fiori al posto numero 5 della tribuna stampa.

Il messaggio di Sergio Loggi

“A nome mio personale e dell’amministrazione provinciale di Ascoli Piceno, intendo esprimere il più profondo cordoglio per la scomparsa del giornalista Andrea Ferretti”. E’ una nota stampa del presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Sergio Loggi.

“Come Direttore del giornale on line Cronache Picene e Cronache Fermane e apprezzata firma di varie e prestigiose testate, ha saputo raccontare le vicende della comunità locale dimostrando sempre incisività, correttezza, professionalità e attenzione ad un’informazione completa e rivolta al bene comune. Ai suoi familiari ed ai colleghi giornalisti rinnovo vicinanza e solidarietà”.

Condividi