Scudetto Inter, decisivo il derby con il Milan? Calcoli e scenari per la seconda stella

L'Inter può vincere lo Scudetto nel derby contro il Milan del prossimo 22 aprile: calcoli e scenari per la seconda stella

CalcioWeb

L’Inter prosegue con il pilota automatico: destinazione Scudetto.Seconda stella a destra” cantava Bennato, Inzaghi segue la rotta e vede i km verso la meta diminuire sempre di più a ogni casello di Serie A che passa. La 30ª giornata è stata quella della svolta prima del rettilineo finale: 8 partite alla fine, 14 punti di vantaggio sul Milan e il derby di Milano che potrebbe portare la certezza matematica dello Scudetto. Vediamo i vari scenari possibili.

Il Calendario di Inter e Milan a confronto

  • 31ª Giornata: Udinese-Inter / Milan-Lecce
  • 32ª Giornata: Inter-Cagliari / Sassuolo-Milan
  • 33ª Giornata: Milan-Inter
  • 34ª Giornata: Inter-Torino / Juventus-Milan
  • 35ª Giornata: Sassuolo-Inter / Milan-Genoa
  • 36ª Giornata: Frosinone-Inter / Milan-Cagliari
  • 37ª Giornata: Inter-Lazio / Torino-Milan
  • 38ª Giornata: Verona-Inter / Milan-Salernitana

Inter Campione d’Italia nel derby contro il Milan

Lo scenario più dolce per i tifosi dell’Inter sarebbe quello che vede i nerazzurri Campioni d’Italia per la 20ª volta nel derby di Milano ‘in casa’ del Milan. La data è quella del 22 aprile, un lunedì, su richiesta dei rossoneri. Per avere la certezza matematica del titolo nel derby, l’Inter dovrebbe vincerlo se il distacco di 14 punti dovesse restare invariato nelle due giornate che precedono la Stracittadina. Eventualmente, all’Inter basterebbe anche un pareggio se il Milan dovesse arrivare con 16-17-18 punti di distacco.

Inter Campione d’Italia prima del derby

Per vincere lo Scudetto prima del derby di Milano, l’Inter dovrebbe arrivare con più di 18 punti di vantaggio sul Milan. In questo caso, i rossoneri dovrebbero fare 1 punto o 0 nelle due gare che precedono la sfida della 33ª Giornata e l’Inter dovrebbe fare punteggio pieno.

Inter Campione d’Italia dopo il derby

Se il distacco dovesse restare invariato e il derby dovesse finire in parità, l’Inter avrebbe 14 punti di vantaggio con 5 gare al termine: ogni partita sarebbe un potenziale match point in base al primo passo falso del Milan. Se, invece, il Milan dovesse vincere il derby, il distacco si abbasserebbe a 11 punti e lo scudetto potrebbe arrivare solo dalla 35ª giornata in poi.

Ricordiamo che, in caso di arrivo a pari punti, non contano più gli scontri diretti, nè la differenza reti, ma ci sarà uno spareggio. Dunque l’Inter dovrà avere sempre 1 punto in più del Milan per ottenere la certezza matematica del titolo.

Condividi