Akinfenwa, la rivincita del bomber da 221 gol e 102 Kg. La promozione con il Wycombe e quel messaggio di Klopp

Un fisico non esattamente da calciatore. Eppure Adebayo Akinfenwa ha segnato 221 gol in carriera. Promosso con il Wycombe, ha ricevuto un messaggio da Klopp

  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
  • Photo by Catherine Ivill/Getty Images
    Photo by Catherine Ivill/Getty Images
/

Adebayo Akinfenwa, il bomber da 102 chili. Diventato un emblema in Inghilterra, ora è salito alla ribalta per essere riuscito a 38 anni e dopo 221 gol tra terza e quarta serie ad essere promosso in Championship con il Wycombe. 10 gol in stagione, che hanno contribuito alla cavalcata dei ‘The Chairboys’ fino alla finale playoff contro l’Oxford e al salto in seconda serie. Mai l’ex calciatore del Wimbledon era arrivato così in alto. Un fisico non esattamente da calciatore, una silhouette non certo invidiabile, ma un cuore immenso. E il finale fa emozionare. Perché Akinfenwa si è preso la sua personale rivincita contro chi lo aveva definito “un ex calciatore”. Durante i festeggiamenti post-partita ha lanciato un messaggio a Klopp, manager della squadra per cui da sempre tifa Akinfenwa: “Mi commuoverei soltanto se mi chiamasse o mi mandasse un messaggio lui”. Detto fatto! L’allenatore del Liverpool ha raccolto l’invito e gli ha mandato un video di congratulazioni via ‘Whatsapp’: “I miei giocatori mi hanno detto che desideravi un mio messaggio, eccomi!”. In alto la FOTOGALLERY.