Allenatori Serie A 2020-2021, le panchine tornano a muoversi: scossone a Parma, terremoto Inter e incertezza Genoa

Alleatori Serie A 2020-2021, il borsino delle panchine del massimo campionato italiano ad un mese dall'inizio: alcune situazioni ancora incerte

/

Allenatori Serie A 2020-2021 – Dopo qualche settimana di tregua, seguita alla rivoluzione in casa Juventus, tornano a muoversi le panchine del massimo campionato italiano in vista della prossima stagione, che avrà inizio tra un mese circa. Alla gran parte dei tecnici confermati, e a quei pochi già insediatisi con tanto di ufficialità, seguono ancora alcune situazioni incerte.

A Milano sponda Inter, per esempio, è nota a tutti la vicenda legata ad Antonio Conte, il cui confronto con Zhang di martedì dovrebbe chiarire definitivamente il futuro. La sua posizione è quindi, al momento, ancora incerta, con Max Allegri sullo sfondo e pronto a tornare in corsa dopo l’anno sabbatico. Lo scossone c’è stato, invece, in casa Parma. Pochi minuti fa è arrivata la decisione sull’esonero di Roberto D’Aversa, al culmine di giorni passati tra diversità di vedute e poca unità d’intenti. A sostituirlo è già pronto Fabio Liverani, che si è liberato dal Lecce. Per il resto, situazione pressoché tranquilla, tranne che a Genova (sponda rossoblu): incerto rimane ancora il futuro di Nicola, tendente però alla non riconferma. Si parla proprio di D’Aversa, ma – dopo il no secco dello Spezia per liberare Italiano – anche di Maran. Per avere un quadro più chiaro, proponiamo in alto la nostra FOTOGALLERY illustrata con la situazione panchina per panchina.