Con questa Atalanta non si Pasa(lic), Brescia annientato al primo set: è 6-2, le pagelle di CalcioWeb [FOTO]

Si è appena conclusa Atalanta-Brescia, gara valevole per la trentatreesima giornata di Serie A. Le pagelle stilate dalla redazione di CalcioWeb

  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
/

Atalanta-Brescia, le pagelle di CalcioWebL’Atalanta strapazza il Brescia e si porta momentaneamente al secondo posto. Partita praticamente a senso unico. Apre le danze Pasalic dopo meno di due minuti. I bergamaschi si addormentano e concedono una doppia occasione a Torregrossa: l’attaccante fallisce la prima, non la seconda e fa 1-1. Ci pensa de Roon a riportare avanti la Dea con uno splendido esterno destro di prima intenzione. Il tris porta la firma di Malinovskyi, con un sinistro dei suoi. Passano due minuti e Duvan Zapata fa 4-1 di testa. Nella ripresa Gasperini concede la passerella a molti giovani della Primavera. L’Atalanta arrotonda comunque il punteggio con Pasalic: suoi il quinto e il sesto gol per la tripletta personale. Nel finale arriva il gol del 6-2 siglato da Spalek, ad alleggerire un passivo comunque pesantissimo per la squadra di Diego Lopez. In alto la FOTOGALLERY.

Atalanta-Brescia, le pagelle di CalcioWeb

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello 6.5 (80′ Rossi 6); Sutalo 6, Caldara 5, Djimsiti 6 (74′ Czyborra 6); Castagne 6.5 (74′ Bellanova 6), Tameze 6.5, de Roon 8, Gosens 7.5; Pasalic 9; Malinovskyi 8.5 (74′ Piccoli 6), D. Zapata 7 (46′ E. Colley 6.5).

BRESCIA (4-4-2): Andrenacci 6; Semprini 5, Mateju 4.5, Chancellor 4.5, Mangraviti 4.5; Spalek 6.5, Dessena 5.5, Viviani 5 (56′ Tonali 6.5), Bjarnason 5; Torregrossa 6.5 (61′ Ndoj 6), A. Donnarumma 5.5 (67′ Ayé 5.5).