“Basta guardare il rendimento di Kessie, Caldara e Cristante”, “è ricordato per gli esoneri”: bufera su Zeman

L'allenatore Zeman è finito nel mirino per alcune dichiarazioni che riguardano l'Atalanta. Sono arrivate pesanti reazioni dai social

  • Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
    Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
/

Le dichiarazioni di Zeman sull’Atalanta hanno scatenato il caos: si è parlato della condizione fisica dei nerazzurri, una squadra che vola nonostante lo stop per lockdown. Il boemo ha deciso di chiarire la situazione a Radio Kiss Kiss: “Le mie dichiarazioni sullo stato fisico dell’Atalanta sono state travisate. Io volevo difendere e fare i complimenti alla squadra per come si allena. Quindi non mi sento di chiedere scusa a nessuno. Già nel corso dell‘intervista avevo chiarito questo concetto”. Nonostante questa precisazione non sono mancate le reazioni, in particolar modo i social si sono scatenati. Tantissimi i commenti su Twitter, c’è chi critica pesantemente l’allenatore mentre altri sono dalla parte di Zeman. “Non ci voleva lui per nutrire dei dubbi, basta guardare il rendimento dei vari Kessie, Cristante, Gagliardini, Caldara quando vanno a giocare altrove”, “l’Atalanta non corre di più, corre meglio”, “è ricordato solo per gli esoneri”, sono solo alcuni messaggi degli utenti. Sfoglia la FOTOGALLERY in alto con tutte le reazioni.

Inter, Berni ancora idolo dei social: nessuna presenza e 2 espulsioni, i messaggi e i meme più simpatici [GALLERY]