Bayern Monaco-Lazio 2-1, le pagelle di CalcioWeb: la squadra di Inzaghi limita i danni, eliminazione a testa alta

Le pagelle di Bayern Monaco-Lazio, i biancocelesti salutano la competizione. I tedeschi si sono confermati più forti, tutti i voti

  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
  • Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
    Foto di Lukas Barth-Tuttas / Ansa
/

La Lazio è fuori dalla Champions League. Il Bayern Monaco si conferma troppo forte e può essere considerata la favorita alla vittoria finale. Nel complesso la squadra di Simone Inzaghi non ha demeritato, ma non è riuscita a rendersi pericolosa per gran parte della sfida, è quanto emerso anche dalla pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. I biancocelesti hanno pagato anche qualche ingenuità in zona difensiva, ma soprattutto la strada è stata subito in salita dopo il risultato dall’andata. La partita si sblocca al 32esimo, fallo di Muriqi su Goretzka, il solito Lewandowski non sbaglia su calcio di rigore. Nel finale del primo tempo scende la neve, è la curiosità più importante in un match già indirizzato. Nel secondo tempo entra Choupo-Moting e chiede i conti per il 2-0. Nel finale arriva il gol della banidera con un colpo di testa di Parolo, finisce 2-1. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Bayern Monaco-Lazio, le pagelle di CalcioWeb

Bayern Monaco (4-2-3-1): Nübel 6; Pavard 6.5, Boateng 6 (dal 46′ Sule 6), Alaba 6.5, Hernandez 6.5; Kimmich 6.5 (dal 77′ Martinez s.v.), Goretzka 7 (dal 64′ Davies 6); Sané 6.5, Müller 6.5 (dal 71′ Musiala s.v.), Gnabry 6.5; Lewandowski 7 (dal 71′ Choupo Moting 7).

Lazio (3-5-2): Reina 6; Marusic 5.5, Acerbi 6, Radu 5; Lazzari 6 (dal 57′ Parolo 7), Milinkovic-Savic 6, Escalante 5.5 (dall’84’ Akpa Akpro s.v.), Luis Alberto 6 (dal 75′ Cataldi s.v.), Fares 5 (dal 46′ Lulic 5.5); Correa 6.5, Muriqi 5 (dal 55′ Pereira 5.5). All. Inzaghi.