Calciomercato Verona, con Cassano è amore corrisposto, il ds Fusco: “Poteva già venire a gennaio”

  • Cassano (Foto LaPresse/Daniele Montigiani)
    Cassano (Foto LaPresse/Daniele Montigiani)
  • LaPresse/Daniele Montigiani
    LaPresse/Daniele Montigiani
  • LaPresse/Daniele Montigiani
    LaPresse/Daniele Montigiani
  • Cassano (LaPresse/Daniele Montigiani)
    Cassano (LaPresse/Daniele Montigiani)
  • Cassano (Foto LaPresse -  P.G.)
    Cassano (Foto LaPresse - P.G.)
  • Cassano (LaPresse -  P.G.)
    Cassano (LaPresse - P.G.)
  • LaPresse -  P.G.
    LaPresse - P.G.
  • LaPresse - Valerio Andreani
    LaPresse - Valerio Andreani
  • LaPresse - Valerio Andreani
    LaPresse - Valerio Andreani
  • Cassano (LaPresse - Valerio Andreani)
    Cassano (LaPresse - Valerio Andreani)
  • CASSANO - LaPresse/Spada
    CASSANO - LaPresse/Spada
/

Calciomercato Verona – Dopo un anno di purgatorio in Serie B, il Verona ha fatto subito ritorno nella massima serie, anche se ha chiuso il campionato cadetto solo al secondo posto dietro la rivelazione Spal. Intanto la dirigenza del club veneto è già a lavoro in vista del prossimo mercato estivo, dove il grande colpo potrebbe essere Antonio Cassano. Come sappiamo il fantasista barese non ha nascosto il suo desiderio di vestire la maglia gialloblù, e il Verona sembra intenzionato a voler approfittare della sua disponibilità. Basta leggere le ultime dichiarazioni rilasciate da Filippo Fusco, direttore sportivo del Verona, riferiteci da ‘Itasportpress.it’: “Si tratta di un campione con la c maiuscola, poteva venire già a gennaio, ma gli dissi di no perché sarebbe stato un errore per lui arrivare all’Hellas cinque mesi fa perché avrebbe potuto sconvolgere certi equilibri. Le sue parole ci onorano e poi parliamo di un giocatore che fa la differenza e che in Serie A può essere un valore aggiunto. Però al momento non c’è nulla di fatto”.