Juve, quale modulo con l’arrivo dell’attaccante? Le 5 varianti tattiche di Pirlo [GALLERY]

Come giocherà la nuova Juve di Andrea Pirlo? Difesa a 3 o 4? Centrocampo a due? Trequartista o tridente? Le 5 variabili tattiche

/

Un arrivo inaspettato, tanta curiosità e – sembrerebbe – idee chiare. Manca ancora qualche giorno e poi potrà essere definitivamente svelato l’abito di Pirlo, neo allenatore della Juventus. “Il Maestro” è alla prima esperienza assoluta in panchina, “vantaggio” che ha permesso all’ex campione del mondo di non scoprire le carte riguardo al nuovo modulo che utilizzerà in campo. Difesa a 3? Centrocampo a 2? Tridente o due punte con il trequartista?

Sono tante le domande di tifosi e addetti ai lavori, ma è alto il rischio che possa non essere il prossimo weekend quello in cui Pirlo farà capire a tutti il suo modo di giocare. L’obiettivo, infatti, potrebbe essere quello di non stravolgere troppo rispetto alla passata stagione, perlomeno non da subito, per evitare che i concetti e le idee si accavallino in fretta.

Al momento, il dubbio principale è tra 4-3-3 e 3-5-2. Due moduli completamente differenti a sua volta modificabili con altre varianti. Questo, soprattutto grazie alla duttilità di gente come Kulusevski, Arthur, Dybala, che dà la possibilità di cambiare in corso d’opera o a seconda delle esigenze e situazioni. Punti fermi sembrerebbero essere i difensori, tra Chiellini, Bonucci e De Ligt, Bentancur con l’alternanza Rabiot-McKennie, e Ronaldo, che a seconda del modulo verrà affiancato da uno o più compagni, siano essi Dybala, Kulusevski o… Dzeko. Al momento abbiamo inserito lui come compagno ideale di CR7 in caso di attacco a due o come riferimento centrale del reparto offensivo. Dopo gli ultimi aggiornamenti su Suarez, che lo vedono più lontano da Torino, il bosniaco (che ricordiamo è sempre il preferito di Pirlo) è tornato di moda a maggior ragione dopo il riavvicinamento tra Milik e la Roma, su cui si attende una risposta definitiva. Nel frattempo, nella FOTOGALLERY illustrata di CalcioWeb, abbiamo “vestito” la Juventus attraverso 5 varianti differenti: 4-3-3, 4-3-1-2, 4-2-3-1, 3-5-2 e 3-4-1-2. Eccole in alto.