Coppa d’Africa, Marocco-Namibia 1-0: i Leoni dell’Atlante vincono grazie ad un autogol nel finale [FOTO]

Si è appena conclusa Marocco-Namibia, partiva valida per il gruppo D della Coppa d'Africa. Il Marocco vince con molta fortuna; decide l'autogol di Keimuine nel finale

  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
  • LaPresse
    LaPresse
/

COPPA D’AFRICA – Si è appena conclusa Marocco-Namibia, partiva valida per il gruppo D della Coppa d’Africa. Il Marocco vince con molta fortuna; decide l’autogol di Keimuine nel finale. Il Marocco parte meglio e fa girare palla nei primi minuti. Al 9′ arriva la prima occasione: Dirar tenta la conclusione dalla distanza, ma Kazapua si fa trovare pronto. Al 21′ ci prova En-Nesyri in girata ma la palla è larga. Al 36′ si fa vedere anche la stella marocchina e dell’Ajax Ziyech, ma il suo tiro è centrale.

Nella ripresa ci prova Boufal a spezzare l’equilibrio ma la palla viene respinta dalla difesa della Namibia. Al 71′ prova a risolverla Ziyech: il suo tiro deviato viene parato con i piedi da Kazapua. Al 78′ ci prova di nuovo Boufal, l’uomo più pericoloso del Marocco: il suo destro a giro termina di un soffio a lato. Il Marocco non riesce a segnare e allora è la Namibia a suicidarsi: all’89’ un innocuo calcio di punizione di Ziyech viene goffamente deviato di testa nella propria porta da Keimuine, entrato nella ripresa. Tre punti d’oro per gli uomini di Hervé Renard che iniziano bene in un girone che comprende anche Costa d’Avorio e Sudafrica. In alto la FOTOGALLERY del match.