Coronavirus, 7 calciatori dalla Cina verso l’Italia: le squadre che possono piazzare i colpi

Il Coronavirus porta conseguenze anche per il mondo del calcio. Diversi calciatori pronti ad arrivare in Italia, tutti nomi molto interessanti

  • El Shaarawy (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
    El Shaarawy (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
  • Dzemaili (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)
    Dzemaili (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)
  • Oscar (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)
    Oscar (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)
  • Arnautovic (Photo by Matthew Lewis/Getty Images)
    Arnautovic (Photo by Matthew Lewis/Getty Images)
  • Bakambu (Photo by Pakawich Damrongkiattisak/Getty Images)
    Bakambu (Photo by Pakawich Damrongkiattisak/Getty Images)
  • Pellè (Photo by Chung Sung-Jun/Getty Images)
    Pellè (Photo by Chung Sung-Jun/Getty Images)
  • Fellaini (Photo by Masashi Hara/Getty Images)
    Fellaini (Photo by Masashi Hara/Getty Images)
/

Il Coronavirus continua a spaventare il mondo, inevitabilmente potrebbero arrivare conseguenze anche per il calcio. Tanti i morti e moltissimi i contagiati, si spera di risolvere l’emergenza nel minor tempo possibile. Ma alcuni calciatori hanno già preso una decisione, sono pronti a lasciare la Cina. E l’arrivo in Italia per alcuni è molto probabile. Tutte le partite del campionato cinese sono state sospese e rinviate a data da destinarsi, la situazione sta creando il caos anche a diversi calciatori professionisti. Anche con un passato importante. Chi non si è fatto spaventare è lo spagnolo Daniel Carriço che nell’ultima sessione di mercato ha accettato l’offerta del Wuhan Zall FC, club che milita nel campionato cinese. Altri invece sono in fuga, vediamo la situazione nel dettaglio con le squadre interessate ai calciatori.

DZEMAILI – Si tratta del centrocampista dello Shenzhen e della nazionale svizzera, classe 1986 e quindi di grande esperienza. Il passato in Italia è stato già importante. Ha indossato le maglie di Parma, Torino, Napoli, Genoa e Bologna. A gennaio è andato in scena un sondaggio da parte dell’Udinese, nelle prossime settimane possibile un ritorno di fiamma con il calciatore che starebbe valutando la proposta.

OSCAR – Il calciatore ex Chelsea classe 1991, è probabilmente quello con maggiore qualità. Con la maglia dei Blues ha dimostrato di essere un calciatore completo, di grande qualità e con un tiro dalla distanza pericolosissimo. La decisione di trasferirsi in Cina ha fatto un pò discutere, si è fermata infatti la crescita. Adesso può tornare protagonista. Difficile pensare ad un ritorno di fiamma della Juventus. Discorso diverso per le milanesi, Inter e Milan potrebbero pensare al colpo.

ARNAUTOVIC – L’esperienza con l’Inter non è stata delle migliori, anzi deludente. Poi ha convinto in Bundesliga e Premier League. In passato è stato seguito dalla Roma, potrebbe essere una buona alternativa per i giallorossi. Ma la soluzione più calda al momento sembra quella della Fiorentina.

EL SHAARAWY – Il Faraone non ha bisogno di presentazioni. Ha ancora tanto da dare al mondo del calcio. E al campionato italiano. Il Torino pensa al ritorno di fiamma, ma non solo. Il Genoa può convincerlo a rivestire la maglia rossoblu, infine l’affascinante soluzione che può portare al Bologna.

CEDRIC BAKAMBU – L’attaccante è stato seguito con insistenza dall’Inter nel mercato di gennaio. E’ stato uno dei tanti nomi valutati dal club nerazzurro, non è da escludere un nuovo tentativo nelle prossime settimane. Ha la giusta esperienza e le caratteristiche per essere una buona alternativa.

HAMSIK – Un altro su cui non bisogna aggiungere altro. Ma in questo caso c’è un però. Considerando l’esperienza indimenticabile con la maglia del Napoli, difficile aspettarsi il ritorno in Italia in questo caso. In poche possono permetterselo per ingaggio, difficile attendersi una chiamata dalle big. Un ritorno in azzurro al momento è solo fantacalcio.

PELLE– Si è ‘bruciato’ dopo gli errori in Nazionale, ma le qualità non sono sicuramente in discussione. L’ingaggio è fuori portata, con un sacrificio però il ritorno in Italia è possibile. Può rappresentare una soluzione per l’Atalanta in casa di addio di Duvan Zapata, la Lazio è un’altra squadra che in passato ha fatto un tentativo.

FELLAINI – L’ex Manchester United è stato seguito con insistenza dal Milan. E’ un calciatore completo, forte fisicamente e molto bravo anche di testa. E’ un calciatore internazionale in grado di fare ancora la differenza.

In alto ecco la FOTOGALLERY con tutti i calciatori pronti a lasciare la Cina. E che potrebbero arrivare in Italia.